Oggi facciamo colazione in un modo più salutare. Spesso questo pane non a tutti piace così l’ho voluto rendere più goloso, aggiungendo all’impasto cruè di cacao, che non è semplicemente fava di cacao sminuzzata.
La segale è un cereale ricco di vitamine come quelle del gruppo B, la vitamina A, la vitamina E, la vitamina K e la vitamina J, è ricco di fibre sali minerali, come ferro, fosforo, magnesio, sodio, calcio, selenio, zinco, rame, manganese e potassio,
Allora vediamo insieme come preparare questo deliziosissimo pane.

Tempo di realizzazione: 70 minuti + 12 ore lievitazione
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2
Stampo da plum-cake 30×10 cm

Ingredienti
500 g di farina di segale integrale
150 di licoli di segale
380 g di acqua
6 g di sale
30 g di miele d’acacia
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
90 g di cruè di cacao
1 cucchiaino di malto d’orzo

Pane di segale al cruè di cacao - fetta di pane con marmellata

Procedimento per realizzare il Pane di segale al cruè di cacao

In planetaria o in una ciotola inserite tutti gli ingredienti tranne il sale e il cruè.
Lavorate energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo (non vi spaventate se l’impasto è molle e appiccicoso è normale, vista l’assenza del glutine nella segale).
A metà impasto inserite il sale e continuate a lavorare per altri 8-10 minuti a questo punto inserite il cruè, lavorate fino a distribuirli uniformemente all’impasto.
Infarinate abbondantemente un piano di lavoro con farina di riso e arrotolate delicatamente dando forma di un salsicciotto (se non infarinate benissimo il piano di lavoro, questa operazione, risulta molto complicata) dopo avergli dato forma, mettetelo in uno stampo da plum-cake, in modo tale da avere la classica forma.

Pane di segale al cruè di cacao - foto dall'alto
Coprite e lasciate lievitare per circa 12 ore a 22-23°C (se la temperatura ambiente è maggiore ovviamente i tempi di lievitazione saranno meno lunghi).
Infornate a 160-170°C per circa 55 min.

Note:
se non avete licoli di segale potete sostituirlo con pari quantità del licoli che avete o con 300 g di pasta madre solida al 50% di idratazione. Potete sostituire o aggiungere al cruè di cacao bacche di goji, uvetta, fichi e/o tutta la frutta secca che più amate.
La ricetta è stata realizzata da Strube Efrat.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti?
Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.

Pane di segale al cruè di cacao ultima modifica: 2018-11-14T09:46:12+00:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Pane di segale al cruè di cacao
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale

Commenti