notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Paolo Bonolis compie 60 anni. Uno dei volti più amati della televisione italiana è nato il 14 giugno 1961 a Roma e ha costruito anno dopo anno una carriera formidabile ricca di successi e di programmi che hanno segnato la storia.

paolo bonolis
Raffaele Fiorillo, CC BY-SA 2.0 , via Wikimedia Commons

Gli inizi di Paolo Bonolis

Figlio unico di una famiglia semplice, è cresciuto a Roma e si è laureato in Scienze politiche con indirizzo Politiche internazionali. L’inizio della sua carriera avviene quasi per caso quando accompagna un amico in motorino a fare un provino. Supera le selezioni e conduce il programma per ragazzi “3, 2, 1… contatto!“. Dopo qualche anno si trasferisce a Italia 1 per la trasmissione “Bim bum bam” che diventa in poco tempo un contenitore cult per i bambini degli anni Ottanta grazie anche agli sketch con il pupazzo Uan. Nel 1983 Paolo Bonolis si sposa con la psicologa Diane Zoeller da cui ha avuto i figli Stefano e Martina. Il matrimonio si concluderà dopo cinque anni.

Il trasferimento in Rai e la consacrazione

Dopo aver lasciato la trasmissione per bambini, inizia a condurre show televisivi e programmi di intrattenimento. La svolta definitiva alla sua carriera arriva con il ritorno alla Rai e grazie alla trasmissione Rai “Beato tra le donne“. In un’intervista Paolo Bonolis ha raccontato il riscontro di quel format: “Un colpo di successo della produzione di Pingitore su Rai1: è stata la prima volta che con una trasmissione feci un boom di ascolti. Quel programma ha avviato il delta attentivo su di me”. Per la Rai ha poi condotto programmi di successo come I cervelloni, Luna Park, Domenica In e Affari Tuoi, mentre per Mediaset Tira & Molla, Ciao Darwin, Chi ha incastrato Peter Pan?, Striscia la notizia, Il senso della vita e Scherzi a parte.

Hit, tormentoni e record di Paolo Bonolis

In particolare con Tira & Molla, Striscia la Notizia e Ciao Darwin dà vita a numerosi tormentoni, hit di successo come “Bucatini Disco Dance” e momenti entrati nella storia della televisione in particolare grazie ad alcune telefonate da parte dei telespettatori. Nel 2005 ha condotto il Festival di Sanremo (nel 2009 concederà il bis), mentre nel 2010 è entrato nel Guinness dei Primati per il maggior numero di parole di senso compiuto pronunciate in un minuto (332 in 60 secondi). L’incredibile capacità nasce da bambino perché balbuziente così tanto che gli insegnanti dovevano interrogarlo per iscritto. Poi alle scuole medie, grazie ad una recita, ha scoperto che doveva concentrarsi su una sola frase per volta ed ha risolto il problema.

Giocoliere delle parole, caratterizza le sue conduzioni per il lessico utilizzato con una ricerca approfondita, iperboli e incisi. Tra le sue fonti di ispirazione Alberto Sordi e Totò che cita spesso, ma anche Corrado.

Il matrimonio con Sonia Bruganelli e il legame artistico Luca Laurenti

Dal 1997 è legato a Sonia Bruganelli, imprenditrice e produttrice televisiva e sua moglie dal 2002, che gli ha dato altri tre figli: Silvia, Davide e Adele. Nel 2020 diventa nonno per la prima volta, grazie alla sua secondogenita Martina.

Ormai da anni è conduttore e co-autore dei suoi programmi e come partner artistico è legato dal 1991 a Luca Laurenti, sempre al suo fianco in ogni nuova avventura televisiva. Un feeling nato con il programma “Urka!” e che continua ancora oggi a distanza di 30 anni. Il loro primo incontro fu un po’ particolare: «Cercavamo qualcuno che cantasse. Ad un certo punto entrò questo ragazzo con una busta di plastica del supermercato. Cantò un pezzo di Stevie Wonder molto difficile e rimanemmo sorpresi, lo prendemmo subito».

Paolo Bonolis, il conduttore televisivo compie 60 anni ultima modifica: 2021-06-14T13:04:20+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x