E’ il piatto italiano per eccellenza. Insieme alla pasta, specialità tipica nostrana, la pizza è uno dei cibi preferiti. Ma non solo in Italia, in tutto il mondo. Piace ai piccoli e ai grandi. E sono tante le specialità di pizza realizzate in ogni regione. Dato che è uno dei piatti preferiti della cucina internazionale, è celebrato con frequenti ricorrenze. Occasioni uniche per dire “Oggi celebro la pizza”. Per questo non poteva mancare anche una giornata dedicata alla pizza da condividere soprattutto attraverso i social. E così qualche anno fa è stato creato il “Pizza party day”, una giornata che si svolge, e non a caso, il terzo venerdì di maggio. Allora siete pronti per l’edizione 2022 di questa ricorrenza? Vi diamo qualche suggerimento per come festeggiarla. Il giorno scelto è il 20 maggio.

pizza party day
La pizza tra i piatti tipici italiani

Il “Pizza party day”, un po’ di storia

Come dicevamo è stato scelto un giorno preciso della settimana per celebrare il “Pizza party day”. E cioè il venerdì, il giorno per eccellenza che aprendo il fine settimana è atteso da tutti. Anticipa il sabato, per molti lavoratori giornata di riposo, e si può stare in compagnia fino a tarda sera magari mangiando il nostro cibo preferito. E allora cosa fare? Siamo in primavera, la pandemia sembra aver dato un po’ di tregua. E allora si può tornare ad incontrarsi e preparare le nostre pizze preferite. Così il terzo venerdì di maggio è il “Pizza party day”.

La giornata è stata ideata qualche anno fa. Nasce soprattutto sui social ed è diventata, grazie al tam tam della rete, un evento festeggiato in tutto il mondo. Infatti tutti pronti a scattare delle foto, a casa o in pizzeria, davanti alla propria pizza preferita. E soprattutto a condividere sui social le immagini più particolari, con l’hashtag #PizzaPartyDay!

La pizza, le tante specialità nel mondo

E allora siamo pronti anche noi a celebrare questo piatto tipicamente italiano. Nato, secondo alcuni ai tempi dei greci, quando il pane era ricoperto di erbe aromatiche, olio e formaggio. O dai romani che impastavano la farina per poi aggiungere al preparato miele, formaggio e persino foglie di alloro. Quale sia la sua vera origine, poco importa. Anche perché per gli italiani la pizza migliore è senza dubbio quella napoletana. Che sia una Margherita, una Capricciosa, o una Marinara, i gusti cambiano ma il risultato è sempre gustoso. E anche noi di italiani.it abbiamo spesso promosso eventi in tutta la penisola o in altre città del mondo per celebrare questa specialità.

pizza party day
Tante le varianti di questa specialità

L’edizione 2022 del “Pizza party day”

E allora pronti per festeggiare la pizza? Ci si può dare appuntamento nella pizzeria preferita oppure a casa propria. Un suggerimento, per chi sceglie di preparare in casa questa specialità, è quello di pensare qualche giorno prima all’impasto. Perché come suggeriscono molti pizzaioli la pizza è davvero buona e soprattutto digeribile, se viene preparata dalle 24 alle 36 ore prima di cuocerla. E poi spazio alla fantasia sui condimenti: c’è chi preferisce gustarla solo con pomodoro, mozzarella e una foglia di basilico, o chi preferisce arricchirla con altri  prodotti tipici locali.

Ma attenzione a non esagerare: molti gridano allo scandalo quando trovano nei menu di alcune pizzerie quella fatta con l’ananas. Insomma ce n’è per tutti i gusti, anche per quelli più stravaganti. Pronti allora a fare festa? Ma non dimentichiamo poi di condividere le immagini della nostra pizza preferita sui social. Così avremo dato il nostro contributo al “Pizza party day”.

Pizza party day, l’evento social per il piatto più amato ultima modifica: 2022-05-20T15:30:00+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x