Se Gossip Girl fosse stata ambientata in Italia, in estate, sicuramente tra le papabili scelte di location ci sarebbe stato Porto Rotondo. Il sole tiepido, il mare cristallino, i locali che fanno tendenza, la vita mondana che suscita invidia, persone importanti che scorrazzano per le strade. Già sento una certa vocina giuliva di un certo telefilm: “Sono Porto Rotondo, la vostra sola meta dell’estate con le vite scandalose dell’élite dell’Italia”.

Porto Rotondo: il delirio dei cinque sensi

E’ raro che un luogo rasenti la perfezione: è facile trovare qualche piccolo dettaglio che ci fa storcere il naso, che non ci lascia un bel ricordo. Eppure, Porto Rotondo vi stupirà enormemente. Tutti e cinque i sensi si sentono inebriati: dalla vista di un mare trasparente ai profumi pungenti e naturali. Le rocce antiche saranno rincuoranti al tatto e i gustosi ristoranti sapranno deliziarvi. Infine, ma non da ultimo, lo scrosciare del mare nell’insenatura circolare vi soddisferà. Vi sentirete appagati da ciò che avrete attorno e vorrete stimolare anche il sesto senso, quello di autocoscienza ed esperienza.

Vista sul mare da Porto Rotondo

Porto Rotondo: gli Hamptons de noaltri

Con l’arrivo della stagione estiva, i newyorkesi si rifugiano negli Hamptons. Il jet set italiano, invece, fa scalo a Porto Rotondo. Nell’isola sarda, anche se le personalità famose si smistano tra Porto Cervo e Porto Rotondo, si ritrovavano star come Sofia Loren, Virna Lisi, Ugo Tognazzi, Lory Del Santo, Cristina Parodi e sicuramente molti altri. Il borgo li ha accolti nelle possenti e lussuose ville estive, in tutti questi anni, e ancora in questi anni non smettono di andarci. Ovviamente, attira anche turisti internazionali di una certa rilevanza. Lo struscio delle borse di Louis Vitton, il simpatico rumore della pallina da tennis sulla racchetta e il flash delle macchine fotografiche sono il sottofondo musicale dell’estate a Porto Rotondo.

Porto Rotondo - Vista del centro cittadino

Cosa vedere a Porto Rotondo

Come ogni meta che si rispetti, Porto Rotondo racchiude dentro di sé svariato luoghi da visitare. A circa quindici chilometri da Olbia, il borgo vi offre un’ampia e accattivante scelta di spiagge dove prendere il sole. Un esempio è la paradisiaca Spiaggia Ira o, ancora, Spiaggia Punta Lepre. La prima prende il nome dall’attrice Ira Furstenberg. Se, invece, preferite il mare alla sabbia bianca e fine, potrete avventurarvi nel blu con le immersioni a Punta Volpe, perfetta per queste avventure. Nel borgo, invece, di una bellezza mistica è la Chiesa di San Lorenzo, realizzata da Andrea Cascella e Mario Cerioli. Le strade lastricate conducono a Piazza San Marco, conosciuta comunemente come la piazzetta. La Torre Costiera troneggia sull’altura, proteggendo la vita circolare e incontaminata di Porto Rotondo.

A Porto Rotondo si estende la spiaggia Ira, incontaminata

L’élite e non solo

Certo, come l’ho appena descritta non sembra essere la destinazione più calma e tranquilla, con tutte le sue botique e i suoi luoghi di ritrovo apparentemente caotici. Eppure, Porto Rotondo mantiene  la sua naturalezza. Da Punta Nuraghe a Punta Volpe, ha saputo mantenere il fascino che hanno scoperto i suoi creatori. Luigi e Nicolò Donà delle Rose, assieme al banchiere inglese George Frank, nel 1964, hanno dato vita al borgo come destinazione turistica, lasciandola allo stesso tempo incontaminata e integra. Hanno saputo, infatti, rispettare la sua bellezza. E ora, è proprio il caso di dirlo: basu basu, Gossip Girl.

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ora sta proseguendo gli studi presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, con il corso magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica. Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sette anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata e, nel 2018, ha partecipato alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.
Porto Rotondo: in Sardegna il paradiso sulla terra ultima modifica: 2019-05-17T09:00:12+02:00 da Elena Morrone

Commenti