Siamo tutti a caccia di uova di Pasqua, che siano per noi o da regalare ai nostri cari. Se per i bambini preferiamo optare per soluzioni che presentino regali allettanti per loro, come personaggi Disney o Marvel, differente il discorso quando si parla di adulti. Che si tratti di un regalo fatto a sé o ad altri, si tende a preferire la qualità sopra ogni cosa. Sappiamo però davvero come scegliere le uova di Pasqua?

Easter egg. Small eggs painted green, pink and yellow are placed inside a basket laid on straw

Uova di Pasqua: quali scegliere

Il consiglio più semplice da poter dare quando si è a caccia di uova di Pasqua è quello di dare la precedenza alla qualità del cioccolato di cui è composto. Ciò vuol dire non guardare unicamente il marchio. Occorre concentrarsi sull’etichetta, che dev’essere analizzata con attenzione. Meglio che la lista degli ingredienti non sia particolarmente lunga e, fondamentale, che al primo posto ci sia la pasta di cacao. Se è in cima all’elenco, vuol dire che si tratta dell’ingrediente in maggior quantità.

Se parliamo di cioccolato fondente, la pasta non deve essere inferiore al 45% (per legge). Nel cioccolato al latte, invece, non deve essere inferiore al 25% (nel bianco è totalmente assente). Ecco altri consigli utili da tenere a mente:

  • Più alta è la quantità di pasta di cacao, minore è la presenza di zuccheri
  • Un ottimo cioccolato vanta una percentuale superiore al 50%
  • Quantità di burro di cacao presente almeno al 28%
  • Presenza di oli o grassi vegetali diversi dal burro di cacao indicano un cioccolato di bassa qualità
  • Preferenza a uova senza aromi artificiali
  • Preferenza al solo zucchero, senza l’aggiunta di dolcificanti industriali
  • Un cioccolato di qualità non presenta lecitina
Come scegliere le uova di Pasqua: consigli utili ultima modifica: 2022-04-16T09:00:00+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x