World Oceans Day viene celebrata in tutto il mondo l’8 giugno. Questa speciale giornata, istituita ufficialmente dall’Onu nel 2008, è dedicata ai mari e agli oceani. In tutto il mondo si organizzano iniziative votate a sensibilizzare le persone alla conservazione di questo bene prezioso, ad un uso corretto e sostenibile di tutte delle risorse marine e sulla creazione di una rete di aree protette per garantire la conservazione delle specie animali e degli splendidi habitat marini.

World Oceans Day - 8 giugno 2018
“Non è possibile voltare le spalle all’oceano.” Rip Torn

World Oceans Day 2018: prevenzione dell’inquinamento da plastica

Il primo Paese a proporre il World Oceans Day è stato il Canada nel 1992, precisamente al Summit della Terra di Rio de Janeiro. Molte organizzazioni hanno raccolto positivamente l’invito per anni. Dal 2008 la celebrazione è stata istituita ufficialmente e ha dato il via a numerose iniziative. Seminari, convegni, manifestazioni ed eventi tematici. Il filo conduttore è uno: l’importanza e la salvaguardia degli oceani. Il tema di quest’anno è la prevenzione dell’inquinamento da plastica, oceani sani, pianeta sano. La plastica ha una degradabilità lunghissima, inquina irrimediabilmente le acque e causa la morte e l’avvelenamento di milioni di animali marini. Il World  Oceans Day, quest’anno, vuole portare ad una riflessione. A ridurre i rifiuti limitando i consumi di CO2, istituendo aree marine protette e adottando un tipo di pesca sostenibile.
 Il World Oceans Day è un modo per porre l’attenzione su tematiche importanti, un giorno per ricordare che bisogna prendersi sempre cura del pianeta terra. Un appello rivolto a chi ama la vita, a chi ha cuore il posto in cui vive e per spronare le coscienze intorpidite.

World Oceans Day - Giornata mondiale degli oceani
Oceani sani, pianeta sano

World Oceans Day in Italia: alcuni appuntamenti da non perdere

In Italia sono tantissime le manifestazioni, le partecipazioni e gli eventi che si svolgeranno oggi per questa speciale celebrazione. Greenpeace Italia, ad esempio, ha ribadito l’importanza di sostenere la pesca artigianale; quella che impiega attrezzi a basso impatto ambientale e che riduce al minimo gli scarti. La Lega Navale Italiana sezione di Finale Ligure – Gruppo Educazione Ambientale composto da Biologi e Subacquei in collaborazione con l’Ass. Salty Bear, Surfrider Foudation Europe e l’Ass. Finale Sub, organizza un incontro con studenti del Liceo Scientifico A. Issel di Finale Ligure per parlare danni causati proprio dall’inquinamento da plastica. Gli studenti e i volontari, inoltre, effettueranno la pulizia della spiaggia contigua al porto di Capo San Donato. La città di Oristano ha pianificato moltissime attività per coinvolgere gli studenti con laboratori scientifico-artistici a tema.

World Oceans Day - Giornata Mondiale degli oceani
“Questa è mia madre: l’oceano.” Bjork

A Gardaland Sea Life Acquarium, bensì, un ospite d’eccezione: Massimiliano Rosolino, ex nuotatore e campione olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Fukuoka nel 2001. Nella splendida Venezia, invece, il Cnr-Ismar, in collaborazione con vari enti, ha organizzato presso la Tesa 102 dell’Arsenale una giornata per la divulgazione con seminari tenuti dai ricercatori. A Salina, scienziati, ristoratori e pescatori in accordo con il relais Capofaro guideranno una cena speciale. Il menu è stato pensato per richiamare l’attenzione dei commensali sull’importanza che il mare possiede per l’equilibrio del pianeta. Si unisce anche Trieste, con la collaborazione di OGS e Area Marina Protetta Miramare. Una giornata densa di appuntamenti gratuiti, tra cui dialoghi con i ricercatori e laboratori proposti da WWF e Scienza under 18 isontina.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

World Oceans Day: la giornata mondiale degli oceani ultima modifica: 2018-06-08T09:00:27+00:00 da Cristina Gatto

Commenti