Archivio dei Musei Vaticani è online e si può consultare comodamente da casa, dal proprio dispositivo elettronico e in maniera gratuita. Un ventaglio ricchissimo di meraviglie. Capolavori inestimabili. Dai papiri contenenti i primi Vangeli fino alla Divina Commedia di Dante Alighieri illustrata superbamente da Sandro Botticelli. Un patrimonio culturale tra i più antichi e preziosi a portata di clic. Alla scoperta delle meraviglie dell’Archivio dei Musei Vaticani grazie al progetto della onlus Digita Vaticana.

Digita Vaticana per l'Archivio dei Musei Vaticani
Interfaccia grafica del sito di Digita Vaticana. Una ricerca veloce, semplice e intuitiva

Archivio dei Musei Vaticani: digitalizzazione

I Musei Vaticani custodiscono una ricchezza inestimabile. Un patrimonio pregiatissimo e tra i più antichi. Grazie alla nuova frontiera della digitalizzazione, che ha coinvolto i musei di tutto il mondo, è possibile consultare l’archivio online con pochi clic. Il lavoro di conversione è nato nel 2013 ed è stato reso possibile dalla onlus Digita Vaticana. Il progetto (senza scopo di lucro) è in corso e attualmente sono disponibili più di 9000 manoscritti. Potete leggere i papiri che contengono i primi Vangeli, il Canzoniere scritto a mano da Francesco Petrarca e anche la Divina Commedia illustrata da Sandro Botticelli. L’interfaccia grafica del sito è semplice e intuitiva. Tramite il motore di ricerca basta inserire l’autore o il titolo dell’opera che volete consultare. Il sito, inoltre, permette di sfogliare l’intero catalogo e di fare una ricerca dettagliata. Potete inserire frasi, parole, brani, incipit o quel che ricordate di un manoscritto.

Salone Sistino dell'Archivio dei Musei Vaticani
Salone Sistino. Immagine dell’archivio online dei Musei Vaticani

Sono presenti migliaia di immagini e fotografie, dalla Cappella Sistina ai reperti dell’Antica Roma. Una sezione alquanto interessante è quella dedicata ai coloring book. I libri, in questa sede, possono essere scaricati nel formato PDF, stampati e colorati! Attualmente sono disponibili soltanto il 10% delle opere contenute nell’Archivio dei Musei Vaticani, ma il lavoro di digitalizzazione è instancabile e in continuo aggiornamento. Le pagine sono tradotte in ben cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo) per una fruizione mondiale. Per chi, invece, desidera fare un tour virtuale dei Musei Vaticani, può farlo tramite il sito ufficiale dei musei. Grazie a un’intera sezione dedicata, è possibile scoprire e visitare virtualmente le varie location. Sul sito, in aggiunta, si possono acquistare i biglietti per le visite guidate.

Divina Commedia dell'Archivio dei Musei Vaticani
Disegni per la Divina Commedia. La voragine infernale (Vaticano) di Sandro Botticelli 1480-1495

Un tesoro da difendere, un patrimonio da diffondere

L’era digitale, fortunatamente, ha portato numerosissimi vantaggi. Gli archivi digitali dei musei sono un capolavoro della nostra epoca. Il materiale librario è delicatissimo. È sensibile alla luce, all’umidità e alle temperature. Digitalizzare, grazie a mani esperte e specializzate, lascia sopravvivere le opere e consente la sua fruizione nel presente, ma anche nel futuro. La Biblioteca Vaticana è stata fondata da Niccolò V nel 1451. Qui, vi sono conservati tutti i documenti che attestano la cultura dell’intera umanità. Gli archivi digitali permettono a tutti di visitare, consultare e… sognare ad occhi aperti. Conservare, comunicare, valorizzare.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

Archivio dei Musei Vaticani è online e si può consultare gratis ultima modifica: 2019-03-20T09:00:32+02:00 da Cristina Gatto

Commenti