Passate le feste rimane sempre qualcosa in frigorifero, avanzi di preparazioni di base o qualche ingrediente di cui non sappiamo cosa fare. E allora la fantasia deve provvedere a valorizzare questi prodotti ancora ottimi, perché nell’economia domestica nulla si deve buttare ma anzi, recuperare questi avanzi possono dare origine a straordinari risultati del tutto inaspettati. Così è successo: mi avanzava della pasta frolla di alcune pastiere (infatti non inserisco gli ingredienti perché può essere usata una qualunque frolla), è bastato del cioccolato, noci o nocciole e uova, prodotti che si trovano facilmente in dispensa, per dare vita a una semplicissima ma deliziosa crostata.

Tempo di realizzazione: 1 ora
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2
Stampo da crostata 25 cm

Ingredienti:

320 g di pasta frolla
85 g di cioccolato al 72%
85 g di burro
70 g di farina debole
170 g di zucchero
85 g di noci o nocciole a pezzetti
2 uova

torta Brownie in frolla finita

Procedimento per realizzare la Brownie in frolla

Accendete il forno a 200 °C; rivestite la teglia con la frolla, mettete in frigorifero per una mezz’ora.
Coprite la frolla con un foglio di carta argentata e riempite con dei pesini. Cuocete per 20 minuti, poi togliete pesi e foglio e cuocete ancora per 5 minuti. Fate raffreddare. Abbassate il forno a 180°C.
Sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria, inserite gli altri ingredienti mescolando bene. Versate nella frolla, livellate e cuocete per 20 minuti, non di più, deve rimanere umido. Fate raffreddare completamente prima di decorare e servire.
La ricetta è stata realizzata da Roberto Saluzzi.

Brownie in frolla ultima modifica: 2019-02-09T09:00:50+01:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Brownie in frolla
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale
Voto Medio
41star1star1star1stargray Based on 10 Review(s)

Commenti