notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Indice Rt in aumento e terapie intensive sulla soglia critica: la pandemia non arretra! Sono 18.627 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore ( ieri 19.978); mentre 361 sono le vittime (ieri 483). Sono stati 139.758 i tamponi effettuati (ieri 172.119) mentre il rapporto con i nuovi casi (18.627) sale al 13,3% (+1,7% rispetto a ieri). Questi i dati diffusi dal ministero della Salute per la giornata di oggi.

terapie intensive

I pazienti in terapia intensiva per Covid sono 2.615 (+22 rispetto a ieri) con 181 nuovi ingressi giornalieri. I ricoverati con sintomi, invece, raggiungono quota 23.427 (+167 rispetto a ieri). In Italia i dimessi o guariti sono 1.617.804 (+11.174 rispetto a ieri), gli attualmente positivi 579.932 (+7.090 rispetto a ieri). Le vittime totali sono 78.755 e i casi 2.276.491. 

Terapie intensive nuovamente sulla soglia critica

Dopo un periodo di relativa ‘tregua’ – in cui si era assistito ad un rallentamento della curva dei casi da Covid-19 – torna a peggiorare la situazione epidemiologica in Italia. Infatti l’indice di trasmissibilità Rt è risalito sopra l’1 (a 1,03), per la prima volta dopo 6 settimane. Anche l’incidenza torna a crescere ed aumenta l’impatto della pandemia sui servizi assistenziali. In conseguenza di ciò, le terapie intensive che si collocano sopra la soglia critica del 30 per cento di occupazione a livello nazionale. I dati del monitoraggio settimanale del ministero della Salute e Istituto superiore di sanità (Iss) indicano, questa settimana, un “peggioramento generale” degli indici della pandemia.

dati terapie intesive

Dati che portano ad un “aumento del rischio di una epidemia non controllata e non gestibile”. Un quadro allarmante che, si rileva nel monitoraggio, evidenzia come l’epidemia si trovi “in una fase delicata che sembra preludere ad un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane. Ciò, in caso non venissero definite ed implementate rigorosamente misure di mitigazione più stringenti”. Dopo le festività natalizie, quindi, i dati del contagio si fanno più critici anche se, ha precisato il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro bisognerà attendere la prossima settimana per avere dati più precisi.

Covid, sale l’indice Rt e terapie intensive sopra la soglia critica ultima modifica: 2021-01-10T18:48:12+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x