notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

In Italia la curva dei contagi “ha rallentato la decrescita e ha avuto una controtendenza in questa settimana”. Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di Regia. “C’è un incremento della velocità di crescita dei casi – rimarca Brusaferro – come evidenzia l’indice Rt che è sopra 1 in molte regioni“.

coronavirus

“Siamo a 166 casi per 100mila abitanti in 7 giorni come incidenza e c’è grande variabilità tra regioni, con il Veneto che mantiene incidenza elevata. Ma tutte le regioni hanno incidenza superiore per poter passare da una fase di mitigazione ad una di controllo con il tracciamento individuale”. Secondo i dati forniti oggi dal ministero della Salute i nuovi casi positivi sono 17.533 (ieri 18.020). I tamponi effettuati sono 140.267 (ieri 121.275). Complessivamente i casi positivi sono attualmente 570.389 (ieri 571.075); i pazienti ricoverati sono 2.587 mentre in isolamento domiciliare si trovano 544.489 persone contagiate dal Covid-19.

Curva dei contagi in crescita

In virtù della situazione attuale passano in zona arancione le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in serata una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 10 gennaio fino a venerdì 15 gennaio. Data in cui scadrà il Dpcm.

curva contagi slide ministero

Gli esperti fanno notare che nel periodo 15-28 dicembre 2020, l’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,03. Un dato in aumento da quattro settimane e per la prima volta, dopo sei settimane, sopra uno. Sono dati emersi dal monitoraggio settimanale ministero della Salute-Istituto superiore di sanità (Iss). 

Fase delicata dell’epidemia

L’epidemia si trova “in una fase delicata che sembra preludere ad un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane. Ciò, se non venissero definite ed implementate rigorosamente misure di mitigazione più stringenti”. Questo un altro dato emerso dall’analisi del monitoraggio regionale. Infatti è stato rimarcato che sono 12 le regioni e le province autonome a rischio alto questa settimana.

vaccinazione curva contagi

Invece altre 8 sono a rischio moderato, di cui due ad alto rischio di progressione nelle prossime settimane. Infine, c’è solo una Regione (Toscana) a rischio basso. Lo evidenzia sempre il monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute.  Intanto continua la campagna vaccinale a livello nazionale. Ad oggi sono state somministrate circa 327 mila dosi di vaccino, pari al 47 per cento delle dosi disponibili.

Covid: curva contagi in crescita, sale l’indice Rt ultima modifica: 2021-01-08T17:44:04+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x