Crostata sablè con ricotta e composta di visciole

Sonia Meraglia Nuzzo

Sonia Meraglia Nuzzo

Tempo di realizzazione: 2 ore + 12 ore riposo frolla
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2
Stampo da crostata da 26 cm 

Ingredienti per la frolla (ricetta di Luca Montersino)
500 g farina 00
300 g burro freddo
200 g zucchero a velo
80 g di tuorli d’uovo
scorza di limone
1 pizzico di sale

Per la farcitura
500 g di ricotta mista (mucca e capra)
3 cucchiai di zucchero semolato
scorza di limone
1 vasetto di composta di visciole da 250 g

Per decorare
fragole, more, lamponi, kiwi e scorza di limone
zucchero a velo bucaneve
griglia per crostate per ottenere la superficie della crostata

crostata di ricotta e visciole

Procedimento
Preparare la frolla 12 ore prima.
Versare nella planetaria la farina, il burro, la scorza di limone, il pizzico di sale e fare sabbiare, cioè fare lavorare finché il composto non assume la forma della sabbia.
 Unire a questo punto lo zucchero a velo, subito dopo i tuorli ed amalgamare. 
Versare l’impasto, così ottenuto, su una spianatoia, lavorandolo un po’ con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo.
 Avvolgere con pellicola e lasciare riposare in frigo per 12 ore.
Per prima cosa stendere la frolla su carta forno, sistemarlo sulla griglia per crostate e riporre in freezer, fino al momento di chiudere la crostata.
 Rivestire la teglia per crostata, dopo averla imburrata e bucherellare con una forchetta.
Amalgamare la ricotta con lo zucchero, dopo averla fatta sgocciolare, aggiungendo la scorza di limone.
Disporre, su tutta la base della teglia, rivestita già di frolla, la composta di visciole e, subito sopra, lo strato di ricotta.
 Chiudere la crostata con la griglia di pasta ottenuta, eliminando, con l’aiuto di un coltellino, la pasta che avanza sul bordo.

crostata di ricotta e visciole
Infornare a 180°C per 35/40 minuti.
 Quando la crostata è fredda, tagliare a pezzetti la frutta e decorare.
 Cospargere con zucchero a velo Bucaneve e conservare in frigorifero, ricordandosi di tirarla fuori 40 minuti prima di gustarla.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti?
Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.

Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Crostata sablè con ricotta e composta di visciole
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale
Voto Medio
31star1star1stargraygray Based on 7 Review(s)
Crostata sablè con ricotta e composta di visciole ultima modifica: 2018-07-03T09:00:06+00:00 da Marco Spetti

Commenti