notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Cento anni fa nasceva Gianni Agnelli, il grande imprenditore italiano, testimone per eccellenza del Made in Italy, una figura importante della vita politica e della ricostruzione italiana. E chissà come avrebbe vissuto questo terribile periodo di pandemia. Di certo, come uomo protagonista assoluto dell’imprenditoria italiana, avrebbe dato un grande contributo per la ripartenza. Per Agnelli, noto a tutti come l’avvocato, e per questa data importante, ci saranno tanti momenti per ricordarlo. Nessun festeggiamento a causa della pandemia, ma vari momenti televisivi. Approfondimenti per far conoscere soprattutto alle nuove generazioni un uomo di successo.

Gianni Agnelli
“File:Gianni Agnelli 01.jpg” by Gorupdebesanez is licensed under CC BY-SA 3.0

Gianni Agnelli, il ritratto di un’icona

Quando si parla di Gianni Agnelli non si può fare a meno di ricordare ciò che ha lanciato durante tutta la sua vita. E’ stato un’icona di stile e di eleganza, come dimenticare il classico orologio sul polsino della camicia o i tanti abiti che si faceva confezionare su misura dai migliori sarti. Nato il 12 marzo del 1921 da una famiglia altoborghese di Torino, figlio di Edoardo e di Virginia Bourbon del Monte, nipote del senatore Giovanni Agnelli, fondatore della Fiat. E proprio dagli anni Sessanta ereditò la guida della grande azienda. Fu infatti presidente della Fiat dal 1966 fino a metà anni Novanta. Fu alla guida della Juventus di Boniperti, Trapattoni e Platini. Un uomo dal grande carisma, simbolo del “Made in Italy”, e soprattutto della ricostruzione dopo la seconda guerra mondiale. Morì il 24 gennaio del 2003.

gianni agnelli vestito di blu
“Gianni Agnelli” by PLP – Custom Powder Boards is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Per il centenario della nascita un francobollo commemorativo

In questa speciale giornata saranno tanti i momenti per ricordare Gianni Agnelli. Soprattutto in tv. Intanto oggi il Ministero dello Sviluppo economico emetterà un francobollo commemorativo di Agnelli. In Rai, invece, ci saranno alcuni approfondimenti. Su Raiuno la trasmissione “Uno Mattina” dedicherà uno spazio al ricordo di Agnelli. E ancora su Raitre ad Agorà un approfondimento. Alle 8,30 su Rai Storia (canale 54) “Il giorno e la storia” ripercorrerà la vita di Agnelli. Il programma verrà replicato alle 11,30, alle 14 e alle 20.

Nel pomeriggio dalle 16,05 appuntamento su Raitre con “La Grande Storia – Anniversari: Gianni Agnelli e il piacere”: un approfondimento dedicato all’imprenditore e soprattutto al grande seduttore, tra le esperienze in Costa Azzurra e New York. Alle 17 su Rai Storia “Italiani – Gianni Agnelli”, documentario di Alessandro Chiappetta. Con i ricordi dell’ex amministratore delegato della Fiat, Cesare Romiti, Aldo Cazzullo, giornalista del Corriere della Sera, Dino Zoff, per anni portiere della Juventus. In radio appuntamento alle 17,05 su Radio1 con Giovanni Minoli in “Il Mix delle 5”.

Gianni Agnelli con alcuni giocatori della Juventus
Gianni Agnelli con alcuni giocatori della Juventus

La testata regionale della Tgr Piemonte racconterà il Gianni Agnelli impegnato in politica: a Villar Perosa, infatti, l’avvocato è cresciuto e ha fatto il sindaco per diversi anni. E ci saranno anche testimonianza di chi lo ha conosciuto. Approfondimenti anche sul digitale e sui social. In programma anche molti servizi e uscite speciali su alcuni quotidiani in edicola oggi.

Appuntamenti da non perdere, quindi, per festeggiare al meglio questo compleanno speciale.

Gianni Agnelli avrebbe compiuto 100 anni ultima modifica: 2021-03-12T14:30:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x