notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Milano Fashion Week 2021, la settimana dedicata alla moda, si è aperta ieri in edizione digitale, con la presentazione dei vari brand, e andrà avanti fino al 1 marzo. È realizzata in collaborazione con Confartigianato Imprese e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e di ICE-Agenzia. Così com’è avvenuto l’anno scorso, anche quest’anno, per via delle misure di sicurezza anti Covid-19, le sfilate saranno in formato virtuale. Fanno eccezione solo quelle di Del Core (24 febbraio) e di Valentino (1 marzo).

Milano fashion Week 2021

Il calendario

Milano Fashion Week 2021, la Cnmi (Camera nazionale della moda italiana) ha presentato il calendario delle sfilate autunno-inverno 2021-2022. Le collezioni saranno visibili, oltre che sullo stesso sito della Camera della moda, sui siti istituzionali e sui canali social dei diversi brand. Di seguito, tutti gli appuntamenti.

Mercoledì 24 febbraio

10:00 Tributo a Beppe Modenese; 10:15 We Are Made In Italy (Black Lives Matter in italian fashion); 11:00 Missoni; 11:30 Simona Marziali; 12:00 Calcaterra; 12:30 Giuseppe Buccinnà; 13:00 Alberta Ferretti; 14:00 Fendi; 15:00 N°21; 15:30 Del Core (live); 16:00 Brunello Cucinelli; 17:00 Fabio Quaranta; 18:00 Human Poetics by Polimoda.

Giovedì 25 febbraio

10:00 Max Mara; 10:30 Genny; 11:00 Blumarine; 11:30 Vien; 12:00 Andrea Pompilio; 13:00 Dima Leu; 14:00 Prada; 15:00 Moschino; 16:00 Emporio Armani; 17:00 Luisa Beccaria; 18:00 Daniela Gregis; 20:00 GCDS.

Venerdì 26 febbraio

09:30 Marni (digital breakfast); 10:00 Marco Rambaldi; 10:30 Münn; 11:00 Budapest Select; 12:00 Antonio Marras; 12:30 Act N°1; 13:00 Vivetta; 13:30 Marni (digital lunch); 14:00 Etro; 15:00 Tod’s; 17:00 Francesca Liberatore; 18:00 Alessandro Vigilante; 18:30 Marni (digital dinner).

Sabato 27 febbraio

10:00 Sportmax; 10:30 Gabriele Colangelo; 11:00 Onitsuka Tiger, 11:30 Alessandro Dell’Acqua X Elena Mirò; 12:00 Giorgio Armani; 13:00 Ermanno Scervino; 14:00 Salvatore Ferragamo; 15:00 Philosophy di Lorenzo Serafini; 15:30 Luisa Beccaria; 16:00 Cividini; 17:00 Annakiki; 18:00 Laura Biagiotti.

Domenica 28 febbraio

10:00 Shuting Qiu; 10:30 MM6 Maison Margiela; 11:00 DSquared2; 12:00 Drome; 13:00 Fila; 14:00 Sunnei; 15:00 Emilio Pucci; 16:00 Alexandra Moura; 16:30 Gilberto Calzolari; 17:00 CHB; 18:00 Elisabetta Franchi; 19:00 Philipp Plein.

Lunedì 1 marzo

10:00 Ports 1961; 12:00 MSGM; 14:00 Valentino (live); 16:00 Dolce&Gabbana.

Oggi l’omaggio a Beppe Modenese

Milano Fashion Week 2021 oggi si apre con un omaggio a Beppe Modenese, presidente onorario della Cnmi, scomparso il 21 novembre scorso, a 92 anni. Seguirà, subito dopo, “We are Made in Italy”, un progetto incentrato sulla multiculturalità promosso dal collettivo Black Lives Matter in Italian Fashion. Grazie a esso, cinque giovani designer di colore potranno presentare le loro collezioni in questa edizione.

Milano fashion week, fotomodelli

Nel corso della giornata, particolarmente ricca, si potranno ammirare le sfilate di Missoni, Simona Marziali, Calcaterra, Giuseppe Buccinnà, Alberta Ferretti, Fendi (si tratta della prima collezione prêt-à-porter autunno inverno disegnata dal nuovo direttore creativo Kim Jones), N.21, Del Core (che sarà live), Brunello Cucinelli (che porterà in passerella la sua collezione per l’inverno 2021 da Solomeo), Fabio Quaranta. L’appuntamento si chiuderà con il fashion movie “Human Poetics”, presentato dalla scuola fiorentina Polimoda. Nonostante le restrizioni legate alla pandemia, che non consentono lo svolgimento di feste, alle ore 21, sul profilo Instagram di Camera moda, si potrà partecipare al party digitale “Cnmi meets club domani”.

Valentino

Chiude Valentino con una sfilata dal vivo

Milano Fashion Week 2021 prevede complessivamente 140 appuntamenti. Fra questi, ci saranno 68 sfilate (di cui solo due live), 65 presentazioni e 7 eventi. Per la prima volta, nel calendario delle sfilate sono presenti Brunello Cucinelli, Alessandro dell’Acqua x Elena Mirò, Onitsuka Tiger e Del Core. A chiudere questa edizione della settimana della moda saranno gli stilisti Valentino e Dolce & Gabbana (assente dal 1998). Valentino, che ha sempre preferito le passerelle parigine a quelle milanesi, porterà in scena la sua Act Collection dal vivo, presso lo storico Piccolo Teatro di Milano. Mancherà Versace, che sfilerà fuori calendario il 5 marzo, in un evento digitale.

(Foto Camera nazionale della moda italiana, Pagina Facebook; Valentino Garavani Pagina Facebook)

Milano Fashion Week 2021, con il covid la moda è virtuale ultima modifica: 2021-02-24T12:30:00+01:00 da Antonietta Malito

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x