notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Il Teatro per molti secoli è stato l’unica forma di spettacolo, prima che il cinema e la televisione prendessero il sopravvento. Entrò a far parte della vita dell’uomo, non solo perché capace di portare sul palco lo spettacolo, ma perché bene rappresentò e rappresenta i problemi, le angosce e i sentimenti del vivere quotidiano. Simbolo per eccellenza dell’alta cultura, nonchè tempio sacrale devoto all’arte, che proietta di se il carattere del territorio in cui si trova.

Milano - Teatro alla Scala
Milano – Teatro alla Scala

La grandezza di un Paese, è riconoscibile anche attraverso la conoscenza della propria storia, le proprie radici i luoghi e l’arte che la descrivono e la rappresentano. È importante riconoscere anche nel Teatro quell’espressione architettonica italiana, quel genius loci, che caratterizza le città rendendole uniche agli occhi del mondo. In territorio italiano sono tanti gli architetti che hanno contribuito a lasciare meravigliosi esempi di edifici teatrali.

Andrea Palladio e l’Olimpico di Vicenza

Uno fra tutti l’architetto Andrea Palladio, con il Teatro Olimpico di Vicenza uno dei più antichi. Un maestoso progetto rinascimentale del 1585, oggi Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. La struttura all’interno è decorata con 95 statue in pietra/stucco che rappresentano i personaggi legati alla fondazione dell’Accademia Olimpica. Mentre lo sfondo architettonico, potrebbe essere stato pensato per assomigliare alle facciate di palazzi e archi imperiali.

Vicenza - Teatro Olimpico
Vicenza – Teatro Olimpico

Il Teatro Bibiena tardo barocco di Mantova

Altro gioiello è il Teatro Bibiena tardo barocco di Mantova, realizzato dall’omonimo architetto da cui ereditò il nome, detto anche “Teatro Scientifico”. È una piccola perla incastonata nel tessuto urbano della città dei Gonzaga, con la facciata progettata dell’architetto Giuseppe Piemarini e realizzata da Paolo Pozzo. È di forma a campana svasata verso il palcoscenico e con quattro ordini di palchetti in legno, incorniciati da archi a tutto sesto e separati da colonne doriche, ioniche e corinzie. La scena è fissa, formata da un loggiato a due piani destinata a ospitare concerti e conferenze. Inaugurato nel dicembre 1769, dove poco dopo ospitò un memorabile concerto di Wolfgang Amadeus Mozart, allora appena quattordicenne.

Mantova - Teatro Bibiena
Mantova – Teatro Bibiena

Il San Carlo di Napoli, primo al mondo con pianta a ferro di cavallo

Una delle strutture teatrali più prestigiose in Italia e nel mondo, è il San Carlo di Napoli, voluto da Carlo di Borbone e inaugurato nel 1737. Fu progettato adiacente al Palazzo Reale, comunicante attraverso una porta che si apre alle spalle del palco reale. La pianta a ferro di cavallo, è la più antica al mondo. Fu considerato modello di teatro all’italiana, per cui orgogliosamente imitato dai successivi teatri d’Italia e d’Europa.

Napoli - San Carlo
Napoli – Teatro San Carlo

La Fenice, il Teatro della Serenissima

Chi sceglie di visitare Venezia, il Teatro La Fenice è sicuramente una tappa imperdibile per rendere unico il soggiorno. Trovarsi tra stucchi e prestigiose sale impreziosite dagli ori consente di scoprire retroscena e segreti del Teatro e dei suoi protagonisti, ripercorrendone la storia dalle origini fino ai nostri giorni. Inaugurato nel 1792, è risorto ben due volte, dalle sue stesse ceneri e dall’acqua, ironia della sorte. Difatti due incendi in epoche diverse lo distrussero completamente, nel 1836 e nel 1996 e ricostruito in entrambi i casi, nello stesso stile identico a quello originale.

Venezia - La Fenice
Venezia – Teatro La Fenice

Il Teatro Massimo di Palermo di stile neoclassico

Progettato da Giovanni Battista ed Ernesto Basile, famosi architetti palermitani. È un vero e proprio monumento ubicato nel cuore di Palermo. All’esterno è un trionfo di architetture antiche. All’esterno dalla trionfale gradinata si ergono sei colonne corinzie, che ricordano il tempio greco prostilo, sovrastato dalla trabeazione e dal tetto.

Palermo - facciata del Teatro Massimo
Palermo – facciata del Teatro Massimo

La struttura termina con una cupola sferica di metallo; mentre all’interno mostra cinque ordini con eleganti decorazioni ispirati al liberty europeo. Entrando e guardando questi edifici teatrali non si può che rimanere estasiati, sorpresi di così tanta bellezza e antica nobiltà.

Il Teatro italiano, emblema di arte cultura e bellezza ultima modifica: 2021-01-02T09:00:00+01:00 da Giusy De Iacovo

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x