notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Chi ha detto che l’arte non è un gioco da ragazzi? A scardinare questa convinzione arriva “The Medici Game”. Il nuovo entusiasmante videogame è ambientato nella residenza storica di Palazzo Pitti a Firenze. A produrlo, l’associazione TuoMuseo, la quale ha ormai preso il vizietto per la “gamizzazione” dell’arte. Già due anni fa sfornò il titolo “Father and Son”. Il gioco virtuale era dedicato al museo archeologico di Napoli, e nel giro di poco tempo riuscì a raggiungere oltre 4 milioni di download.

la copertina del giocoThe Medici Game
La copertina del nuovo videogame

Per  “ The Medici Game” bisognerà invece pazientare ancora un po’. Il videogame dovrebbe essere disponibile in autunno inoltrato. Sarà scaricabile dapprima nelle versioni per smartphone iOs e Android, e successivamente su tutti gli altri dispositivi. La notizia di questo nuovo videogame prodotto da TuoMuseo ha destato la curiosità del sempre attento direttore degli Uffizi Eike SchmidtÈ un’iniziativa fantasiosa per interessare il pubblico più giovane e avvicinarlo ai nostri musei, offrendo spunti innovativi per appassionarsi al nostro patrimonio culturale. L’incontro con l’arte e la bellezza avviene così attraverso il gioco, strumento didattico potentissimo». Come dargli torto. Il gioco se costruito in maniera efficace può rivelarsi uno strumento dall’ ineguagliabile valore educativo.

Caterina, la giovane detective tra quadri ed enigmi

La casa editrice Sillabe ha curato la trama di “The Medici Game”. Esperta nella pubblicazione di guide museali e saggi d’arte, non ha potuto esimersi dal mettere al centro della narrazione proprio le opere presenti nelle gallerie di Palazzo Pitti. La protagonista della vicenda si chiama Caterina, una giovane storica dell’arte, che si ritrova coinvolta in un misterioso caso di omicidio durante una visita alla Reggia. Così, si ritroverà a seguire gli indizi nella Sala Bianca, nella Sala di Saturno (quella con l’autoritratto di Raffaello) e in quella di Prometeo. Non mancheranno scorci fedelmente ricostruiti del giardino di Boboli e della Grotta del Buontalenti.

scena tratta dal gioco The Medici Game
Una scena tratta dal videogioco

Per riprodurre le ambientazioni i designer sono partiti da una serie di immagini fotografiche per poi ricostruirle in ogni minimo dettaglio nella versione digitale. Il risultato? Muoverete Caterina nelle sale di Palazzo Pitti, e potrete respirare la stessa aria intrisa d’arte che contraddistingue la location. Le opere d’arte, i decori, il mobilio in “ The Medici Game” risultano dei veri e propri co-protagonisti senza i quali Caterina non riuscirebbe a risolvere gli svariati enigmi. Un consiglio? Per svelare i misteri del videogame ridate una spolverata ai vostri vecchi libri d’arte!

La protagonista di The Medici Game alla conquista dei social

Sarà pur vero che “ The Medici Game” non ha ancora esordito ufficialmente tra le mani dei gamers, ciò nonostante la protagonista è già attiva sui social.

Profilo Instagram di Caterina, protagonista di The Medici Game
Immagine tratta dal profilo Instagram di Caterina

Per la precisione ha un profilo instagram, caterina_florence92, dove da qualche mese a colpi di “post” ha iniziato a svelare la sua identità. Si aggira con i suoi occhi color ghiaccio tra le stanze di Palazzo Pitti, lasciando tra una stanza e l’altra, indizi su personaggi misteriosi. Chi saranno? Esiste anche una pagina facebook “ The Medici Game. Murder at Palazzo Pitti” dove settimana per settimana vengono svelati alcuni retroscena sul videogame in attesa della sua uscita ufficiale.

The Medici Game: un omicidio tra le stanze di Palazzo Pitti ultima modifica: 2019-10-24T09:00:48+01:00 da Fabio Implicito

Commenti