Arriva un altro successo per l’Italia, stavolta in cucina. I nostri pasticcieri hanno trionfato nella Coupe du Monde de la Pâtisserie, i Mondiali della pasticceria. Si sono piazzati davanti al Giappone e ai “padroni di casa” della Francia.

La vittoria dell’Italia

L’Italia si conferma in un periodo d’oro e non solo nel mondo dello sport. L’ultima vittoria italiana viene infatti dal mondo della cucina. In particolare da quello della pasticceria, col trionfo nell’edizione 2021 della Coupe du Monde de la Pâtisserie, svoltasi a Lione.

Undici nazioni si sono sfidate per la conquista del titolo. A spuntarla è stata la squadra italiana composta da Andrea Restuccia, Massimo Pica e Lorenzo Puca, e coordinata dal presidente del Club Italia Alessandro Dalmasso. All’Italia il titolo mondiale, alla Svizzera invece è stato assegnato il premio alla sostenibilità mentre il Cile ha conquistato un riconoscimento allo spirito di squadra.

Per l’Italia si tratta della dodicesima partecipazione alla competizione e della terza vittoria nella sua storia. Il team vincitore è composto per due terzi dai pasticcieri che nel 2019 avevano conquistato la medaglia di bronzo: la new entry è rappresentata dall’esperto di cioccolato Massimo Pica. I nostri pasticcieri hanno vinto realizzando, con 10 ore di tempo, il dessert al cioccolato da condividere, la torta gelato, il dessert da ristorante, la scultura di zucchero alta 165 cm e, con la stessa altezza, una pièce al cioccolato.

pasticceria  - vittoria dell'Italia

Sulla scia del successo

Non finisce qui però. Dopo la conquista del titolo mondiale, il settore della cucina italiana punta a un altro trionfo. Sta andando in scena infatti in questi giorni, sempre a Lione, la sfida tra 23 nazioni provenienti da tutti il mondo per la benvoluta statuina d’oro per i cuochi. A rappresentare l’Italia c’è il Team Italia della Bocuse d’Or Italy Academy, composto da Alessandro Bergamo, sous chef del Ristorante Cracco a Milano, Francesco Tanese, il coach Lorenzo Alessio, il vice coach Filippo Crisci e gli aiutanti Noel Moglia, Graziano Patanè e Andrea Monastero.

Per l’Italia è l’opportunità di allungare questa scia impressionante di successi, iniziata quest’estate con la vittoria degli Europei di calcio e proseguita tra gli storici successi di Tokyo e altri trionfi come i recenti Europei di Pallavolo. Il mondo della cucina ha contribuito ai successi azzurri e vuole continuare a farlo.

All’Italia quindi va la Coupe du Monde de la Pâtisserie. Un successo raggiunto anche grazie al sostegno dei soci fondatori del Club Italia, oltre che sponsor (Valrhona, Pasticceria Internazionale, Chiriotti Editori, CAST Alimenti, Agrimontana, Conpait) e ovviamente grazie all’ausilio dei vari sponsor ufficiali e di quelli tecnici, che hanno assistito e coadiuvato i pasticcieri italiani sia durante gli allenamenti che per la gara.

Fonte fotografie: Instagram cmpatisserie

Ancora un trionfo per l’Italia: vince i Mondiali di pasticceria ultima modifica: 2021-09-26T11:40:40+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x