notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Aumentano i ricoverati in terapia intensiva. Dopo i progressi delle scorse settimane, torna ad aumentare il numero di regioni che supera la soglia d’allerta riguardo ai posti occupati da pazienti Covid in terapia intensiva. La media nazionale si attesta infatti al 30 per cento, ma a superare questa soglia sono 9 regioni, ovvero 3 in più in una settimana. Cresce anche il numero delle regioni che superano la soglia d’allerta del 40 per cento dei posti nei reparti ospedalieri. Sono anche in questo caso 9, una in più rispetto a una settimana fa.

ricoverati terapia intensiva

Lo rivelano i dati dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) relativi al 6 gennaio. Intanto, secondo i dati pubblicati dal ministero della Salute, oggi i nuovi positivi sono 18.020 (ieri 20.331). Ciò a fronte di 121.275 tamponi effettuati (ieri 178.596). Dallo scoppio della pandemia ad oggi i decessi nel nostro Paese sono stati 77.291. Inoltre, dall’inizio dell’emergenza pandemica complessivamente si registrano ad oggi 2.220.361 casi positivi.

Aumentano i ricoverati in terapia intensiva

In base al decreto del ministro della Salute del 30 aprile 2020, la soglia di allerta di posti in terapia intensiva, occupati da malati Covid, è stata stabilita essere del 30 per cento. A livello nazionale, in base agli ultimi dati, la percentuale si attesta esattamente su questa cifra. Ma sono 9 le regioni in cui viene superata: Emilia Romagna (31%), Friuli Venezia Giulia (35%), Lazio (32%), Lombardia (38%), Piemonte (31%), Provincia autonoma di Bolzano (35%), Provincia autonoma di Trento (50%), Puglia (33%) e Veneto (37%).

ospedale ricoverati terapia intensiva

Per quanto riguarda i posti occupati in area ‘non critica’, ovvero nei reparti di medicina, pneumologia e malattie infettive, la soglia limite è stata individuata al 40 per cento. A livello nazionale, siamo ancora intorno al 36 per cento, ma sono anche qui 9, una in più rispetto a una settimana fa, le regioni oltre soglia. Nello specifico sono: Emilia Romagna (44%), Friuli Venezia Giulia (51%), Lazio (44%), Liguria (41%). E, ancora, Marche (44%), Piemonte (48%), Provincia autonoma di Bolzano (44%), Provincia autonoma di Trento (59%) e Veneto (44%).

Covid, crescono nuovamente i ricoverati in terapia intensiva ultima modifica: 2021-01-07T18:00:09+01:00 da Redazione

Commenti