La Dobos (Ernst Knam)

Daniela Lenzu

foto in primo piano di Daniela Lenzi

 

Dolce di origine Ungherese composto da 6 strati di pan di spagna alternati a strati di crema al cioccolato L’ultimo strato è ricoperto da una girandola di spicchi di pan di spagna rivestiti da un sottile strato di caramello.

Tempo di realizzazione: 1 ora e 30 minuti
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 4
Stampo: 18 cm

Ingredienti

Per l’impasto:
300 g di burro (temperatura ambiente)
300 g di zucchero a velo
240 g di tuorli
1 baccello di vaniglia
200 g di albumi
60 g di zucchero
260 g di farina

Per la farcia:
350 g di burro, (temperatura ambiente)
100 g di zucchero a velo
100 g di cioccolato fondente 70%
30 g di cacao in polvere
30 ml di rum

Per il caramello:
200 g di zucchero
30 g di burro

Per decorare:
Granella di nocciole q.b.

fetta di torta tagliata di profilo

Procedimento

Per l’impasto:
Nel cestello della planetaria (usando la frusta), montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, deve raggiungere un colore chiaro e consistenza spumosa.
 Unire la vaniglia e i tuorli sempre montando. 
A parte, montare l’albume con lo zucchero e unire delicatamente i due composti con la farina setacciata. 
Rivestire tre placche con la carta forno e disegnare su ciascuna il perimetro di due dischi, utilizzando l’anello Diametro 18 cm.
 Distribuire (con l’ausilio di Sac a poche) il composto all’interno dei dischi disegnati (occorre cuocere in totale 6 dischi). 
Infornare a 200°C, forno ventilato per circa 13 minuti. 
Una volta cotti, sfornare i dischi e rifilarli bene con l’aiuto dell’anello Diametro 18 cm.

Per il caramello:
Caramellare lo zucchero e poi unire il burro. 
Spatolare il caramello ottenuto su un disco di dobos e tagliare subito a fette finché è ancora caldo.

Per la farcia:
In planetaria con la frusta.
 Montare il burro, temperatura ambiente, con lo zucchero, anche in questo caso la consistenza deve essere spumosa e colore chiaro.
 Sciogliere il cioccolato fondente e unire alla crema il cacao in polvere e il rum.
Amalgamare il tutto.

Per assemblare la torta:
Alternare i 5 dischi di dobos rimanenti con la crema (per stendere la crema ho usato una Sac a poche, cercando di formare una spirale dello stesso spessore dei dischi di Dobos).
 Rivestire la torta lisciando bene tutte le superfici.
Completare con la granella di nocciole e con il disco caramellato.
 Decorare come vedi nella foto o come più vi piace.

La Dobos (Ernst Knam) ultima modifica: 2017-11-21T09:30:10+01:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
La Dobos (Ernst Knam)
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale

Commenti