Sembra che le prime ricette degli gnocchi siano state pubblicate per la prima volta nella seconda metà del Cinquecento, originariamente venivano impastati con farina, pangrattato, acqua bollente e uova. Il grande Pellegrino Artusi nel 1891 ne descrive due ricette: la prima con patate lessate e schiacciate, impastate con petto di pollo tritato, la seconda, molto più semplice, destinata ad avere una grande fortuna…. con sole patate e farina. Per il mio piatto, ho scelto per l’impasto degli gnocchi, le patate viola… hanno un colore diverso in quanto contengono antocianine, ricche di proprietà benefiche per l’organismo ed hanno un gradevole sapore dolciastro. Li ho abbinati al gusto sapido e deciso del bacon e a quello leggermente amarognolo e piccantino delle cime di rapa, creando un equilibrio perfetto di sapori, gusto e colori….come dice il proverbio…”anche gli occhi vogliono la loro parte”

Tempo di realizzazione: 50 minuti
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2

Ingredienti per 2 persone

Gnocchi di patate
500 g di patate viola 
150 g circa di farina 
un pizzico di sale

Per il condimento
2 fascetti di cime di rapa 
1 burrata da 250 g 
bacon affettato
una manciata di pinoli 
aglio
olio
peperoncino 
sale

Gnocchi di patate viola con burrata bacon croccante e crema di cime di rapa

Procedimento per realizzare gli Gnocchi di patate viola con burrata, bacon croccante e crema di cime di rapa

In una pentola a pressione ho bollito le patate per circa 15/20 minuti, poi ho distribuito una manciata di farina sulla spianatoia ed ho pelato le patate ancora calde. Le ho schiacciate usando il classico schiacciapatate. Ho lavorato l’impasto, aggiungendo un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto morbido e consistente. Ho lasciato riposare l’impasto per una mezz’oretta, poi ho formato dei bastoncini di circa 15 cm e tagliati poi a cilindretti di un paio di cm. Ho disposto gli gnocchi in un vassoio infarinato e coperto con un canovaccio per mantenerli umidi. 
Nel frattempo, ho pulito le cime di rapa lasciando solo le foglie e i gambi più teneri e dopo averli accuratamente sciacquati e lasciati a sgocciolare, li ho versati in una padella antiaderente con olio, uno spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino ed ho subito coperto.

Gnocchi di patate viola con burrata bacon croccante e crema di cime di rapa in piatto

Non appena le cimette si sono ammorbidite, ho aggiunto un goccio d’acqua ed ho lasciato cuocere. A fine cottura ne ho frullata una parte e l’ho tenuta da parte. Intanto ho tostato i pinoli su una piastra ed ho preparato il bacon rendendolo croccante in forno per pochi minuti a 200°C. Al bacon ho dato una forma a cono arrotolandolo su formine d’acciaio appunto a forma di cono. Infine ho lessato gli gnocchi e appena a galla ho aspettato un paio di minuti e li ho scolati. Ho impiattato, versando la crema di cime di rapa sul fondo, gli gnocchi e una squisita nuvoletta di burrata. Per concludere il conetto di bacon croccante a dare quella spiccata nota di sapore irresistibile.
La ricetta è stata realizzata da Amerigo Morgia.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti? Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.
Gnocchi di patate viola con burrata, bacon croccante e crema di cime di rapa ultima modifica: 2019-06-12T12:41:45+02:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
Nome Ricetta
Gnocchi di patate viola con burrata, bacon croccante e crema di cime di rapa
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale

Commenti