notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Come ogni anno, il Time ha stilato la sua “World’s Greatest Place“. Una classifica che incorona i cento posti più belli del mondo e che, ancora una volta, premia l’Italia. Per la prestigiosa rivista, infatti, Venezia, la Sicilia e la Toscana sono i posti da segnarsi sul taccuino.

Venezia, la Sicilia e la Toscana conquistano il Time

Per i giornalisti del Time, i “World’s Greatest Places” sono le destinazioni straordinarie da esplorare. Luoghi scovati nei più diversi angoli del pianeta, in cerca d’una bellezza che merita d’essere condivisa. Tra di essi, tre sono in Italia: Venezia, la Sicilia e la Toscana. Tre mete, queste, gettonatissime dal turismo americano. Ad elogiarla è stata in primis Brekke Fletcher, giornalista esperta di viaggi che ha sottolineato come il nostro Paese abbia saputo ripartire dopo la pandemia. O meglio, durante la pandemia. Della Sicilia ha elogiato i templi, i borghi, la cucina, i mosaici bizantini, l’Etna. E ha citato tre hotel: Villa Igiea, inaugurata lo scorso giugno in una villa storica sulla baia di Palermo, e il Verdura Resort con le sue nuove sistemazioni e il prossimo campo da golf. Infine, a Taormina, il Four Seasons. Che ha rifatto il look al San Domenico Palace e che sorge in un convento sopra la scogliera.

Venezia, la Sicilia e la Toscana conquistano il Time - Taormina
Taormina

Julia Buckley è invece stata a Venezia. “Dopo le devastanti alluvioni di novembre 2019, e dopo la pandemia, Venezia è pronta a ricominciare. Il suo obiettivo: mitigare le folle e le inondazioni che hanno minacciato la fragile infrastruttura della città” scrive. La più romantica tra le città europee ha detto basta alle navi da crociera, ha messo un limite agli affitti sconsiderati. Introdurrà una tassa per i turisti, a partire dal 2022, e ha vietato l’apertura di nuovi hotel nel centro della città. Gli ultimi ad aprire i battenti saranno dunque Ca’ di Dio e Palazzo Nani. Mentre le guide turistiche si sono organizzate per portare i visitatori lontani dai luoghi noti. Perché Venezia è molto più che le gondole e San Marco.

La Toscana degli Uffizi Diffusi

A piacere della Toscana è invece, al di là delle città d’arte e le colline, il progetto Uffizi Diffusi. “Gran parte del fascino della Toscana è la sua atemporalità, quindi quando succede qualcosa di innovativo, come il progetto Uffizi Diffusi 2021, prendetene nota” scrive la Buckley. Che parla anche di Montecatini Terme, appena entrata tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

Venezia, la Sicilia e la Toscana conquistano il Time - Le colline toscane
Le colline toscane

Gli Uffizi Diffusi, nati da un’idea di Eike Schmidt, porteranno le opere rinascimentali, e dunque i turisti che di norma affollavano Firenze, in alcune tra le più antiche e suggestive zone della regione. Qualche esempio? I borghi di Poppi e Montespertoli. Per soggiornare, ed esplorare la Toscana meno nota, la giornalista suggerisce il Grotta Giusti Thermal Spa Resort, appena fuori Monsummano Terme, oppure il Sense Experience Resort sulle coste della Maremma. Con la certezza che, qui, non si sbaglia davvero mai.

Il Time incorona Venezia, la Sicilia e la Toscana ultima modifica: 2021-08-01T12:30:00+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x