Sperlonga è tra i borghi più belli d’Italia. È il luogo ideale per chi vuole abbandonare le piazze affollate delle città e rilassarsi  su spiagge di fine sabbia bianca con il suono delle onde del mare come colonna sonora.

Storia di Sperlonga

Sperlonga, in età medievale, era un piccolo villaggio di pescatori costretti ad affrontare le insidie che venivano dal mare. Per difendersi, gli abitanti costruirono quattro torri: la torre Centrale, ormai incorporata tra le case del paese; la torre del Nibbio; la torre Truglia, all’imbocco del porticciolo dei pescatori e la torre Capovento, un tempo visibile dalla Flacca, fuori dal paese, sul suggestivo omonimo strapiombo. Nonostante oggi sia un  famoso e ambito luogo di villeggiatura e centro balneare, Sperlonga continua a mantenere intatta l’atmosfera e il fascino di una volta. ln particolare, il centro storico di Sperlonga ha origini antichissime e il borgo marinaro risale addirittura all’epoca romana.

sperlonga

Villa di Tiberio

La Villa di Tiberio è un importante sito archeologico. È una grande villa romana , che sempre stupisce chi la va a vedere, costruita da Tiberio in una grotta. Per anni la villa è stata dimenticata e ha custodito molte ricchezze e segreti. Un vero e proprio tesoro è stato estratto dalla sabbia dell’Antro di Tiberio, una grande vasca circolare costituita da migliaia di frammenti marmorei. Il ritrovamento è stato  rinominato “Odissea del Marmo”. Si tratta di un ritrovamento memorabile! La notizia ha fatto il giro del mondo dando lustro e importanza alla piccola cittadina laziale. La scoperta ha coinvolto tutti gli abitanti, che oltre a partecipare al ritrovamento, hanno formato anche truppe di sorveglianza per evitare che qualcosa venisse portato altrove. Inoltre, hanno organizzato con successo una rivolta popolare, che ha permesso di non trasferire le sculture. Grazie a questa rivolta oggi esiste il Museo Archeologico Nazionale con sede a Sperlonga. L’ultima scoperta è avvenuta il 9 marzo 2018 quando due pescatori hanno trovato un capitello di origine greca che forse apparteneva proprio alla villa di Tiberio.

Villa di Tiberio

Non solo mare…

Sperlonga non è la capitale della vita mondana, ma ci sono alcuni locali davvero molto carini nelle vie del centro storico che vale la pena di vedere.  Se invece avete voglia di calarvi in un’atmosfera quasi magica, per una serata romantica e suggestiva andate a vedere il piccolo Porto di Sperlonga. Vi piacerà inoltre, passeggiare tra i vicoli, cercare il souvenir più carino tra i vari e caratteristici negozi, cenare in un ristorante tipico ammirando scorci davvero unici. Sperlonga è davvero incantevole!
Una curiosità, Sperlonga è stata scelta da Alessandra Amoroso e Federico Zampaglione per girare alcune scene di un videoclip. Le riprese sono state fatte al molo, sulla spiaggia di levante e su quella di ponente con la luce del tramonto.

Emanuele Ferlaino

Autore: Emanuele Ferlaino

Appassionato di sport, viaggi e cucina, sogno una vita in cui poter visitare il mondo, assaggiando tutte le cucine dalle più rinomate alle più strane, ovviamente tra una partita di calcio e l’altra. Dopo la laurea in Business Administration alla University of London, adesso ho intrapreso questa avventura con italiani.it, vediamo dove mi porterà!

Sperlonga ultima modifica: 2018-10-22T11:31:54+00:00 da Emanuele Ferlaino

Commenti