Oggi vi proponiamo una bellissima torta con una particolare struttura interna a forma di scacchiera, ispirata ad uno dei giochi più antichi ed affascinanti e con un decoro molto originale. È composta da una base al cioccolato e una crema delicata all’aroma di biscotti Oreo. Non è difficile da preparare, ci sono un paio di passaggi in cui bisogna solo avere un po’ di calma e giusto un po’ di pazienza (soprattutto per il bordo di cioccolato, che in periodi con alte temperature, far solidificare la cioccolata non è molto semplice, ma ovviamente potete sempre aiutarvi con il frigorifero). Divertente e scenografica, la torta a scacchi si presta ad essere il dolce delle grandi occasioni: un evento, un compleanno o una ricorrenza, in ogni caso il successo è assicurato e sicuramente incuriosirà i vostri ospiti!

Tempo di realizzazione: 3 ore + riposo
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 3
Stampo di 26 cm

Ingredienti

Per la base
150 g di farina 00
50 g di cacao in polvere
200 g di zucchero
4 uova medie
50 ml di acqua bollente
50 ml di olio di semi
aroma vaniglia
1 pizzico di sale
6 g di lievito

Per la crema
250 g mascarpone
50 g philadelphia (se si vuole omettere fate 300 g di mascarpone)
500 ml di panna fresca
100 ml di latte
10 g di gelatina in fogli
150 ml di yogurt bianco
70 g di cioccolato bianco
100 g di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per decorare
cacao amaro in polvere q.b.
70 g di cioccolato fondente

9 foto della torta scacchiera -

Procedimento per realizzare la Torta Scacchiera

Per la base
Preparare la torta a scacchi è lungo ma non complicato. Iniziate foderando il fondo della tortiera (diametro cm 26 a cerniera) con carta da forno poi imburrate bene i lati e foderateli con carta da forno. Setacciate la farina, il cacao, il lievito e mescolateli bene.
Separate tuorli dagli albumi e metteteli in due piatti separati. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e 1/3 dello zucchero. Sbattete i tuorli e poi aggiungeteci l’acqua bollente, successivamente aggiungete lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e denso. Inglobate gli albumi mescolando dall’altro verso il basso e poi poco alla volta le polveri mescolate. Alla fine aggiungete l’olio versandolo ai lati del piatto. Versate il composto nella teglia e servendovi di un cucchiaio spingete verso i lati l’impasto per evitare che si gonfi troppo al centro. Infornate in forno caldo a 175°C per 35/40 minuti. Quando la base sarà cotta sfornatela e fatela raffreddare. Togliete poi il cerchio della cerniera della tortiera e poi la carta dai lati e dal fondo.
Tagliate la parte superiore della torta (calotta) lasciando una base di circa 3 cm di altezza. Dalla base dovrete ricavare un disco di 1 cm e un altro da 2 cm. Successivamente preparate i vari cerchi per comporre la torta. Tagliate un disco di cartone di 24 cm di diametro. Con un compasso fate tante circonferenze distanziate tutte di 2 cm l’una dall’altra. Serviranno poi. Oppure, se non avete un compasso, tagliate di volta in volta il cartone sempre di 2 cm, ma prima ricavate i vari cerchi. Mettete il disco di cartone sopra alla base di 2 cm di altezza e girando intorno al cerchio ricavate un cerchio di pasta di 2 cm di spessore. Mettete questo primo cerchio di pasta in un piatto che chiameremo 2.
Togliamo 2 cm di larghezza al cerchio di cartone e tagliamo un altro disco di pasta di 2 cm e mettiamolo nel piatto 1. Tagliamo il terzo disco riducendo sempre il diametro del cerchio di 2 cm e mettiamolo nel piatto 2. Il quarto pezzo andrà nel piatto 1. Il quinto nel piatto 2 e il tondino nel piatto 1. Mettiamo da parte e preparate la crema

torta scacchiera - fetta vista di profilo

Per la crema
Mettiamo la gelatina in una ciotolina e versiamo del latte freddo sopra poi lasciate ammorbidire per qualche minuto. Mettete il cioccolato bianco a pezzi e poca panna in una ciotola e fate sciogliere bene a bagnomaria o nel forno a microonde.
In una ciotola mettete il mascarpone il formaggio e lo yogurt. Aggiungete l’aroma di vaniglia e ammorbidite con le fruste. Aggiungete metà dello zucchero e sbattete ancora. Montate la panna in una ciotola freddissima e poi aggiungete lo zucchero rimasto alla panna e fatela a neve ferma. Nel cioccolato caldo aggiungete la gelatina e fatela sciogliere bene. Lasciate intiepidire. Passate il cioccolato e la gelatina con il colino sul mascarpone e amalgamate bene con le fruste. Amalgamate la panna montata al composto di gelatina e mascarpone con una frusta. Per evitare che la panna smonti fate dei movimenti dall’alto verso il basso. La crema è pronta.

torta scacchiera - fasi per la preparazione

Assemblaggio 
Posizionate il disco di 1 cm direttamente sul piatto da portata. Prendete ora il cerchio ad anello apribile e posizionatelo intorno alla base da 1 cm. Foderate le pareti del cerchio con carta da forno o con fogli di acetato e utilizzate la parte dell’impasto rimasta inutilizzata (calotta), per coprire eventuali vuoti tra cerchio e pasta. Sulla base aggiungete uno strato di crema, tre cucchiai saranno sufficienti e poi spalmate bene con un cucchiaio. Mettete sopra alla base gli anelli del piatto 1, quelli senza il pallino centrale. Prendete una sacca da pasticcere e metteteci la crema e poi riempiteci i vuoti lasciati dai cerchi di pasta nera.
Sopra alle strisce di crema metteteci le strisce nere di pasta del piatto 2 e riempite i vuoti con la crema dalla sacca da pasticcere. Terminate la torta con la crema rimasta e scuotete bene per avere una superficie liscia. Coprite la torta con della pellicola e mettetela in frigo per almeno 6 ore o oltre 12 ore. Trascorso il tempo di riposo togliete il cerchio apribile e le strisce di acetato dai lati della torta. Nel frattempo temperate il cioccolato fondente e spalmatelo su una striscia di acetato o carta forno che abbia la stessa altezza della torta, appena diventa opaco adagiartelo con cura attorno alla torta. Lasciate riposare in frigo e poi staccate il foglio.
Servendovi di strisce di carta di 2 cm di larghezza decorate la torta con il cacao. Coprite la torta con le strisce poi toglietene alternando vuoto a striscia. Coprite anche in perpendicolare e poi lasciate una striscia e togliete quella accanto. Spolverate con il cacao. Togliete delicatamente le strisce di carta. Mettete altre strisce pulite coprendo i quadretti di cacao. Fate la stessa cosa in direzione perpendicolare spolverate di cacao. Togliete sempre le strisce con attenzione.
La ricetta è stata realizzata da Manuela Montalbano.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti? Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.
Torta Scacchiera ultima modifica: 2019-03-23T09:13:29+02:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Torta Scacchiera
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale

Commenti