notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Taglio del nastro oggi a Venezia per il Salone Nautico 2021, aperto fino al 6 giugno. In mostra oltre 220 barche di 160 espositori in una delle location più suggestive e legate alle spirito di questa manifestazione, l’antico Arsenale della città. Luogo evocativo e di grande suggestione. Dove le navi nascevano e dove la Serenissima ha costruito parte della sua potenza che l’ha resa una delle più grandi realtà marittime per secoli. La manifestazione, alla sua seconda edizione dopo quella del 2019, è stata fortemente voluta dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. Una dei primi grandi eventi in presenza che arriva quasi in contemporanea con l’apertura della Biennale Architettura. Un importante segnale di ripartenza per la città lagunare.

salone nautico venezia

L’arte navale torna a casa e la città torna a vivere per questo appuntamento che vede, oltre ad un aumento degli espositori, una sezione specifica dedicata alla vela, un focus sulla propulsione elettrica, un ricco calendario di convegni, manifestazioni sportive e talk show … E la PRADA Cup conquistata a Auckland dal team di Patrizio Bertelli e che per la prima volta in Italia sarà visibile al pubblico. A conferma del forte legame tra il Gruppo Prada e Venezia. A Venezia, nel bellissimo palazzo Ca’ Corner della Regina, la Fondazione Prada ha una delle sue sedi dedicata all’arte contemporanea.

Il Salone Nautico tra trasformazione energetica, impatto ambientale e raffinato design

Grandi eventi, bellissime barche da diporto ma anche barche da lavoro, di servizio, da trasporto, tutto ciò che ha a che fare con il mare e la navigazione. Confrontandosi su un futuro che in questo settore significa trasformazione energetica, impatto ambientale e, naturalmente, anche tanto design nautico. Con uno sguardo rivolto al mercato orientale, in continua crescita.

salone nautico di venezia c

D’altra parte, parlare a Venezia di Oriente non è certo una novità. Ne sono convinti il Ceo di Ferretti Group, Alberto Galassi, e Gianguido Girotti Ceo del gruppo Bénétéau, produttore sia di barche a vela che di barche a motore. Per Girotti “Venezia rappresenta l’hub ideale per un evento nautico internazionale che abbia visibilità sul Mediterraneo orientale”. Gli fa eco Galassi che sottolinea come attualmente non esistano “Saloni nautici dal Libano fino a Venezia, passando per la Turchia, Grecia, Croazia, Slovenia. C’è una buona metà del mar Mediterraneo che ha ora la possibilità di avere un unico Salone Nautico”.

In passerella straordinari yachts a motore, barche a vela e innovative imbarcazioni a propulsione elettrica

Nel campo delle imbarcazioni a motore l’ammiraglia sarà il Ferretti 1000, la più grande della gamma Ferretti Yachts, i motor yacht tradizionali che hanno iniziato la fortuna del Gruppo Ferretti. Trenta metri di grande qualità per il cantiere che ha la sua sede in Romagna a Forlì e che conferma la scelta del Salone Nautico di Venezia come luogo privilegiato per presentare le sue ultime novità. Fra cui anche il 43wallytender X, la versione con motori fuoribordo dell’innovativo tender firmato Wally. Dopo il recente esordio sulla scena internazionale al Palm Beach International Boat Show , sarà presentato a Venezia in anteprima europea.

salone nautico di venezia d

Trenta metri per il AB 100 esposto da AB Yacht- Dalla Pietà. Il Gruppo Azimut Benetti espone Magellano 25, ultima nata della serie. Per la vela l’ammiraglia è il Mylius 76, cantiere con sede in provincia di Piacenza che si dedica alla costruzione di performance cruiser. Alle barche con propulsione elettrica è dedicata la E-Regatta. Fra le protagoniste di questo settore foiling Candela, una soluzione molto interessante per Venezia per la ridotta produzione di moto ondoso. E Anvera E-Lab, un offshore a propulsione elettrica che tenterà di battere il record di velocità con motore elettrico. Obiettivo, superare i 100 chilometri all’ora.

Fra gli appuntamenti, un talk show dedicato alle grandi avventure italiane in Coppa America, da Luna Rossa al Moro di Venezia

Non finisce qui. Il Salone Nautico di Venezia ospiterà anche due manifestazioni sportive: l’arrivo della famosa prova motonautica Pavia-Venezia con oltre cento imbarcazioni partecipanti e il Campionato Italiano Match Race. Dallo sport ai dibattiti, si parlerà di “Luna Rossa e il Moro di Venezia, le grandi avventure italiane in Coppa America”. Appuntamento oggi, alle 18, in Arsenale Area Scali – Sommergibile e su YouTube del Salone Nautico di Venezia. Tutto questo nello straordinario contesto storico dell’Arsenale, con un bacino acqueo di 50 mila metri quadri, oltre 1000 metri lineari di pontili per circa 150 imbarcazioni in acqua, 30 mila metri quadri di spazi espositivi esterni, e padiglioni coperti per circa 5 mila metri quadri complessivi. La manifestazione è promossa dal Comune di Venezia attraverso Vela SpA in collaborazione con la Marina Militare Italiana.

(ph credit: Vela Venezia SpA)

Apre a Venezia il Salone Nautico Internazionale ultima modifica: 2021-05-29T09:00:00+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x