notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

In questi giorni sulla facciata di uno dei più grandi ospedali del mondo, il Jackson Memorial Hospital di Miami, in Florida, è apparso un coloratissimo murale di oltre trenta metri quadrati, per omaggiare medici e infermieri impegnati nella battaglia al covid19. L’artista è un’italiana e si chiama Claudia La Bianca, volata negli Stati Uniti dopo una laurea in fashion design. Dapprima New York e poi Miami, sempre alla ricerca di interessanti spunti per la sua Street Art.

Claudia, dalla Sicilia agli USA

Il murale si intitola “Our Heroes” (I Nostri Eroi) e celebra il grande lavoro che in questa pandemia sta svolgendo tutto il personale sanitario: medici, infermieri, assistenti sociali, addetti alle pulizie e alla sicurezza…

post di Claudia
Post Instagram di Claudia La Bianca

gente che negli ultimi mesi ha lavorato con dedizione, sacrificio, senza orari, rischiando la propria vita per salvare quella degli altri dall’epidemia. “Non finiremo mai di ringraziarle abbastanza”, ha detto l’artista a CBS. Per realizzare il murale, Claudia ha lavorato dieci ore al giorno per quasi due settimane. L’opera è stata sponsorizzata dall’ex giocatore di football Lucas George Petitgout, che le ha donato 30 mila dollari per realizzare un lavoro di quella portata.

Supereroi contro il covid19

All’inizio di questa pandemia era molto preoccupata per il proprio paese, l’Italia, e per la propria famiglia. La diffusione del virus si è poi estesa anche agli Stati Uniti. Anche oltreoceano sono state prese misure di contenimento del contagio. Claudia si è trovata a star chiusa nella sua casa nel sud della Florida.

opera di Claudia
Claudia La Bianca Instagram

Questo periodo di isolamento è stato però produttivo. Ha disegnato molto. Nella sua testa ha cominciato a prendere forma il progetto con i protagonisti principali di questa pandemia, quelli che sono rimasti in prima fila, con camice e mascherine, a combattere contro il covid19. Claudia è partita disegnando infermiere con le sembianze dei supereroi dei fumetti. Il disegno ha fatto il giro dei social ed è subito piaciuto tanto. E’ arrivato negli ospedali con le donazioni di pasti. E’ stato allora che il Jackson Memorial ha messo a disposizione due pareti e Claudia ha lavorato incessantemente per 14 giorni per realizzare il magnifico murales.

Chi è Claudia

È nata in un piccolo pase della Sicilia in provincia di Palermo, Bagheria. Figlia di artisti, per lei è sempre stato facile esprimere la propria creatività. La madre dice che è nata con la matita in mano. Ha perso presto il padre. Nella sua adolescenza ha lottato contro i chili di troppo ed era stata presa di mira dai bulli del paese.

claudia - articolo del New York Times
The New York Times

Ecco perché ha trascorso tanto tempo in casa, disegnando fantastiche donne, supereroine, e sognando un giorno di diventare come loro. “Penso d’esserci riuscita”, commenta oggi Claudia. Il murale realizzato per il JMH ha colori forti e accesi e con una predominanza di figure femminili che ricordano i precedenti lavori di Claudia, impegnata da tempo col movimento Women Empowerment, “potere delle donne”. E’ però un’artista a tutto tondo. Ha lavorato come regista per il programma televisivo “Hanna Help Me“. Claudia ha realizzato spot pubblicitari per grandi nomi come Walmart e molti video musicali per band internazionali. Ed ha anche prodotto un cortometraggio dal titolo “The Journey of a Dragonfly“.

Claudia con mascherina
Post Instagram di Claudia La Bianca

Da quando si è spostata a Miami nel 2006 si è fatta soprattutto conoscere per la sua Street Art. I murales del quartiere artistico di Wynwood portano la sua firma. Nel 2017 il Miami New Times l’ha indicata come una delle persone “più interessanti dell’anno”. Da lì è stato un susseguirsi di interviste per la CNN, Telemundo… Ha conquistato una pagina del New York Times. Adesso spera di poter realizzare altri murales come quello dell’ospedale di Miami. Ma se le chiedi qual è l’opera d’arte più preziosa, risponde i suoi due bellissimi bambini, Kalypso e Namu.

Claudia La Bianca, l’artista italiana degli eroi del covid ultima modifica: 2020-05-16T13:00:00+02:00 da Raffaella Natale

Commenti