Un piatto molto rappresentativo della mia terra, la Calabria.
La ricetta della pasta al forno, classica preparazione domenicale  o delle feste.
Questa ricetta include le polpette nel sugo

Ingredienti per 4 persone servono

Per la pasta

500 g di schiaffoni o paccheri
400 g carne di manzo tritata
200 g di carne di suino tritata
3 uova sode
1 litro di passata di pomodoro
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 cipolla rossa di Tropea tritata
50 g di caciocavallo
50 g di Parmigiano Reggiano
Sale e pepe qb

Per le polpette

250 g di carne tritata mista tra suino e manzo
70 g di pangrattato
25 g di pecorino romano
25 g di pepato fresco
2-3 cucchiai di latte
20 g di Parmigiano Reggiano
2 ciuffi di prezzemolo tritato
2 spicchi d’aglio
Sale e pepe qb

Iniziamo con le polpette

In una boulle mettiamo tutti gli ingredienti e con una forchetta amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un impasto compatto.
A questo punto formiamo le polpette e mettiamole da parte.

Per il sugo

In una pentola versiamo la carne tritata e a fuoco moderato facciamola asciugare e soffriggere, una volta asciugata versiamo la cipolla tritata, maciniamo un pò di pepe e facciamo rilasciare gli zuccheri della cipolla facendola appena appassire.
A questo punto aggiungiamo il concentrato di pomodoro e mescoliamo bene il tutto. Versiamo la passata portiamo leggermente a bollore e inseriamo le polpette.
Lasciamo andare per circa un’ora a fuoco basso.

pasta2

Non appena il sugo sara pronto portiamo a bollore in una pentola dell’acqua salata, versiamo la pasta e scoliamo 5 min prima del tempo di cottura.
A questo punto prendiamo una pirofila e stendiamo uno strato di sugo ricordandoci di sbriciolare tutte le polpette nello stesso.
Sopra il sugo stendiamo la pasta.

pasta3

Stesa la pasta grattugiamo il parmigiano e procediamo con le uova e il caciocavallo o la mozzarella.
Saliamo e pepiamo

pasta4

Procediamo con un’altro strato di sugo. Ancora pasta.Uova caciocavallo e parmigiano, e finiamo con l’ultimo strato di sugo grattugiando sopra uno strato di parmigiano.

Inforniamo in forno preriscaldato a 180°C per il tempo della gratinatura

Sforniamo e serviamo.

Nuccio Gatto

Autore: Nuccio Gatto

Mi chiamo Nuccio Gatto amo cucinare… Sono un foodblogger e  mi piace raccontare la cucina e condividere le ricette, parlo poco di me, ma preferisco far parlare ciò che cucino.

Pasta al forno ultima modifica: 2017-10-26T09:30:51+00:00 da Nuccio Gatto
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Pasta al forno
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale
Voto Medio
3.51star1star1star1stargray Based on 2 Review(s)

Commenti