Sarde a beccafico

Antonella Audino

primo piano di Antonella Audino

Tempo di realizzazione: 1 ora
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 1

Ingredienti
12 sarde aperte e deliscate (per risciacquare il pesce acqua ed aceto)
100 g pangrattato
2 cucchiai da cucina di salsa di pomodoro
30 g uva passa
15 g pinoli
1 uovo
olio 20 g
1 cucchiaino zucchero
sale
prezzemolo

sarde a beccafico panate

Procedimento
Cominciare a deliscare e lavare le sarde, generalmente in pescheria lo fanno. In un recipiente mettere dell’acqua e aceto e lasciare le sarde in ammollo 10 minuti, poi tamponare bene con della carta assorbente per asciugare.
Preparare la “muddica atturrata” (pangrattato abbrustolito): mettere in una padella il pangrattato, farlo dorare (facendo attenzione a non bruciarlo).
Quando sarà ben colorato togliere la padella dal fuoco, unirvi un filo d’olio, i 2 cucchiai di salsa ed amalgamare bene. Metterne da parte un poco per la panatura finale.
In una scodella unire la “muddica atturrata” con le passoline (uva passa) e pinoli, lo zucchero, il sale ed il prezzemolo tritato finemente. 
Amalgamare bene questi ingredienti, quindi adagiare su ogni sarda.
Sul lato interno della sarda mettiamo della farcia richiudiamo con l’altra metà del pesce, passiamo nell’uovo e paniamo con il pangrattato condito.
A questo punto o si friggono o si mettono in forno per circa 15 minuti a 180°C statico.

sarde a beccafico panate

Sono buone appena sfornate, sono più buone non calde, ma preparate con qualche ora di anticipo se al forno.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti?
Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.

Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Sarde a beccafico
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale
Sarde a beccafico ultima modifica: 2018-04-16T09:37:28+00:00 da Marco Spetti

Commenti