notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Crespelle al nero di seppia con branzino e verdurine su crema piccante di datterino arancione. Un primo piatto di mare dal gusto delizioso realizzato con una delicata farcitura di pesce e verdurine, una portata elegante adatta da servire durante cene importanti. Una ricetta che conquisterà con gusto il palato dei nostri ospiti.

Tempo di realizzazione: 2 ore 
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2

Ingredienti per 4 persone

Per la pastella
100 g farina bianca
200 ml latte
50 ml panna da cucina
1 uovo 
5 g nero di seppia
20 ml olio di semi
½ cucchiaino di sale

Per la farcitura
2 filetti di branzino tagliati a pezzetti piccoli
½ bicchiere di vino bianco
1 cipolla tagliata sottile
1 pomodoro maturo tagliato a fettine
1 carota tagliata a julienne
1 zucchino tagliato a julienne
1 ciuffetto di prezzemolo tritato

primo piano dell'interno delle Crespelle al nero di seppia

Procedimento per realizzare le Crespelle al nero di seppia

Preparare la pastella per le crespelle mescolando in una ciotola la farina con il latte, la panna, l’uovo, l’olio di semi e il pizzico di sale.
Aggiungere il nero di seppia e mescolare bene fino ad ottenere una pastella fluida e omogenea. Coprire la ciotola con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per mezz’ora.
Riprendere la pastella, mescolarla bene, scaldare una padella antiaderente con una noce di burro, versare un mestolo di pastella, inclinare e ruotare la padella per far distribuire tutta la pastella sull’intera superficie e cuocere un minuto solo da una parte.
Continuare fino ad esaurimento della pastella e tenere al caldo.
In una padella con un poco di olio far soffriggere la cipolla, aggiungere la carota, dopo un paio di minuti lo zucchino e infine il pomodoro e lasciar cuocere a fiamma vivace per un quarto d’ora.
Spegnere il fuoco e aggiungere del prezzemolo tritato, sale e pepe.
Mettere i filetti di branzino in una padella con un filo d’olio, cuocere per pochi minuti, sfumare con del vino bianco e aggiungere le verdurine già cotte.

piatto con sughetto con dentro le Crespelle al nero di seppia

Mescolare per amalgamare bene gli ingredienti e tenere al caldo.
In un tegame scaldare un filo d’olio e quando sarà caldo aggiungere lo scalogno tritato finemente.
Unire i pomodorini datterini tagliati a pezzetti, aggiustare di sale e pepe, aggiungere il peperoncino tagliato a metà.
Cuocere per un quarto d’ora fino a che i pomodorini saranno diventati molto morbidi, eliminare il peperoncino, frullare e tenere al caldo.
Stendere sul piano di lavoro una crespella, farcirla con il branzino alle verdure, arrotolare bene e tagliarla in 3 parti formando dei rotolini farciti.
Impiattare mettendo un mestolino di salsa al pomodoro sul fondo del piatto, aggiungere le crespelle farcite e un poco di prezzemolo tritato; qualche goccia di olio d’oliva a crudo e servire caldo.
La ricetta è stata realizzata da Patrizia Dragoni.

Marco Spetti

Autore: Marco Spetti

Ma chi è Marco Spetti? Un appassionato di gastronomia che un bel giorno ha deciso di fondare un gruppo su Facebook, insieme alla sua amica Maria Antonella Calopresti, che porta il titolo di “Quelli che… non solo dolci”, un gruppo nato 2 anni fa e che oggi conta più di 30.000 iscritti. Un gruppo dove si condividono ricette, esperienze ed esperimenti il tutto in un clima goliardico. Vanta collaborazioni con importanti riviste di pasticceria.
Crespelle al nero di seppia ultima modifica: 2019-04-24T09:00:03+02:00 da Marco Spetti
Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Crespelle al nero di seppia
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale

Commenti