Gustosi e facili da preparare. Vi presentiamo la video ricetta degli “gnocchi al gorgonzola” una tipica pasta del Nord Italia ma celebre in ogni regione. Perché si sa quando si impara a farla tutto diventa facile. Ma non sempre questa varietà di gnocchi viene bene. La loro preparazione e lavorazione richiede, infatti, un procedimento dettagliato. L’obiettivo è quello di evitare che il risultato finale sia “calloso”. Per questo gli gnocchi sin dalla loro preparazione devono essere morbidi e umidi. Ma prima di presentarvi la nostra video ricetta vi raccontiamo qualche curiosità su questa specialità gastronomica.

Gli gnocchi di patate
L’impasto appena preparato pronto per essere cotto

Gnocchi, le curiosità della variante al gorgonzola

Gli gnocchi hanno un’origine antichissima. Si racconta che quando giunsero in Europa le patate importate dal continente americano, le famiglie iniziarono a cucinarli. Gli gnocchi, infatti, comunemente vengono realizzati con le patate. Esistono molte varianti nelle varie regioni d’Italia. A Roma, ad esempio,  rappresentano il piatto tradizionale del giovedì. Noto è il detto romano “Ridi, ridi, che mamma ha fatto gli gnocchi”. In Campania sono conosciuti con il nome di “strangulaprievete” e vengono cucinati la domenica. In Piemonte la varietà realizzata con burro e formaggio toma nell’impasto.

Gli gnocchi al gorgonzola sono noti soprattutto in Lombardia. Di questa curiosa e gustosa variante di formaggio si racconta sia nata da un amore. Un mandriano innamorato dimenticò, distratto dalla propria fidanzata, il suo formaggio e lo ritrovò coperto di venature verdi. Nella cittadina vicino Milano, da cui prende il nome questo formaggio, ogni anno si svolge una sagra per celebrarne la bontà. Infatti il gorgonzola è un formaggio DOP originario della provincia di Milano e le sue zone di produzioni storiche sono le province lombarde di Milano, Como, Pavia e Novara.   Il gorgonzola ha un gusto intenso e non a tutti piace. Ma abbinato con gli gnocchi è un risultato davvero sorprendente.

Il gorgonzola usato come condimento degli gnocchi
Il gorgonzola è un formaggio molto saporito prodotto in Nord Italia

Ecco la video ricetta degli gnocchi al gorgonzola preparati dallo chef Andrea Ruisi per il nostro partner “I love italian food”, video realizzato da Giacomo Galuzzi.

video ricetta

La preparazione

Mettere le patate con la buccia all’interno di una pentola piena di acqua. Far cuocere le patate per almeno trenta minuti. Poi occorre scolarle e privarle della loro buccia. Schiacciare le patate con un apposito schiacciapatate. Il prossimo passaggio prevede di aggiungere alle patate schiacciate la farina e lavorare l’impasto con le mani. Stenderlo poi fino e formare delle listarelle da cui ricavare dei piccoli pezzi di gnocchi. Si possono lasciare lisci oppure farli rigati utilizzando un apposito “rigagnocchi”, utensile in legno come quelli che si usavano un tempo. Oppure aiutarsi con una forchetta.

Gnocchi di patate variante
Esistono diverse varianti di questo piatto per ogni città e regione italiana

Prepariamo adesso il condimento a base di gorgonzola. Tagliare una fetta di gorgonzola piccante a piccoli pezzi. Mettere a scaldare il latte e il gorgonzola. Nel frattempo facciamo cuocere gli gnocchi. In una pentola piena di acqua aggiungiamo il sale e versiamo gli gnocchi. Non appena raggiungono la superfice occorre scolarli. Gli gnocchi appena cotti vanno poi aggiunti nella casseruola dove avevamo preparato la nostra salsa a base di gorgonzola. Amalgamare il tutto per qualche istante e poi servirli ancora caldi su un piatto. I nostri gnocchi al gorgonzola sono pronti per essere gustati.

Ecco gli ingredienti per quattro persone: 600 grammi di patate, 100 grammi di farina 00, 150 grammi di gorgonzola piccante. Latte e sale quanto basta.

Gli gnocchi al gorgonzola, la video ricetta di un piatto gustoso ultima modifica: 2021-02-02T19:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x