notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Parlare di lingua, quella italiana, nella società dell’immagine. E’ il tema scelto quest’anno dal Ministero degli Esteri e dall’Accademia della Crusca per la ventesima edizione della Settimana della lingua italiana nel mondo. “L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti” (da oggi al 25 ottobre), una tematica che allarga le forme espressive della lingua nazionale al fumetto, alla novella grafica e all’editoria per ragazzi. Ricco è il calendario di appuntamenti nelle sedi culturali italiane all’estero per ricordare adeguatamente l’importanza della nostra lingua. A cominciare dai Paesi dell’America Latina, in prima linea per festeggiare, ricordare, mai dimenticare la lingua delle generazioni che dall’Italia sono emigrate verso quelle terre lontane. Di lingua italiana e America Latina si parla ampiamente su italiani.it che collabora attivamente a questo progetto.

logo della lingua italiana

La più parlata, come madrelingua, in 26 Paesi

La Settimana della lingua italiana nel mondo vuole anzitutto rafforzare la consapevolezza del valore della nostra lingua. Non solo come strumento strettamente linguistico, ma anche come mezzo di promozione dell’immagine del nostro Paese all’estero. Ma qual è lo stato della lingua italiana? Qualche dato. Premesso che è difficile indicare una classifica delle lingue più parlate al mondo, l’italiano – secondo i risultati 2018 di Ethnologue – è al ventunesimo posto con oltre 67 milioni di parlanti. Ma ha il primato di essere quella parlata, come madrelingua, in più Paesi. Ben 26, a causa della forte emigrazione degli italiani all’estero.

Lingua italiana, la quarta più studiata al mondo

Su scala mondiale, l’italiano è la quarta lingua più studiata dopo inglese, spagnolo e cinese, anche grazie all’importante ruolo svolto dagli istituti italiani di cultura all’estero. Questo risultato è legato certamente all’importanza dell’italiano sul piano culturale, a 360 gradi. La nostra letteratura è una delle prime al mondo. Parlano molto italiano la storia dell’arte e la musica con l’opera lirica. L’Italia è una delle mete turistiche più ambite al mondo. Non dimentichiamo l’universalità di tanto cibo italiano, e quello che rappresenta, ovunque, la moda made in Italy. La nostra lingua è una delle 24 lingue ufficiali dell’Unione Europea. E’ anche una delle sei lingue ufficiali dell’Ocse, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Lingua italiana - scritta verde italian

Se l’italiano lo scorso anno era stato posto sul palcoscenico del teatro, della musica, del melodramma, della canzone popolare… (L’italiano sul palcoscenico era il titolo dell’edizione del 2019) quest’anno la settimana dedicata alla nostra lingua si sofferma sulle forme espressive che la valorizzano attraverso le immagini. In primis la novella grafica e il fumetto, e per questo l’editoria per l’infanzia avrà certamente un ruolo importante in questa ventesima edizione. Alcune pillole dal mondo. LIstituto Italiano di Cultura di Washington ha realizzato video animati basati su 12 storie (per bambini e per adulti) tratte da Favole al Telefono. Il capolavoro di Rodari è stato pubblicato e illustrato per la prima volta negli USA dall’editore Enchanted Lion lo scorso 20 settembre. Le 12 puntate del podcast, tradotte in inglese da Anthony Shugaar, saranno accompagnate da illustrazioni del grafico Valerio Vidali.

Da Rodari ad Alberto Sordi alla Divina Commedia per celebrare l’evento

In Australia, fra i tanti eventi, il 25 ottobre sarà una giornata all’insegna del divertimento. In programma, a cura della Dante Alighieri Society Western Australia, la proiezione di alcune scene tratte dai film di Alberto Sordi “Bello, onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata”. A Pechino si terranno presso la Tsinghua University di Pechino e la Nankai University di Tianjin seminari ed attività didattiche rispettivamente dedicate alla Commedia di Dante e al fumetto come strumento per imparare l’italiano.

Lingua italiana - Alberto Sordi e Claudia Cardinale nel film Bello, onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata
Alberto Sordi e Claudia Cardinale nel film Bello, onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata

Verrà anche lanciata una gara di pittura rivolta agli studenti di lingua italiana presso i licei cinesi dal titolo “Dipingiamo Dante”. In Israele, all’Istituto Italiano di Cultura di Haifa, programma ricco con la proiezione, in streaming, di tre film dedicati al tema di quest’anno: La gabbianella e il gatto, Gatta Cenerentola e La profezia dell’armadillo. Il 20 e il 21 ottobre, da segnalare due interessanti conferenze on line: una dedicata alla Storia dell’italiano per immagini, una seconda su La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana.

Lingua italiana - La gabbianella e il gatto, film di animazione italiano
La gabbianella e il gatto, film di animazione italiano

Tra parole e immagini la XX Settimana della lingua italiana ultima modifica: 2020-10-19T12:00:28+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti