notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Dopo la vendita della villa di famiglia di Christian De Sica, un altro immobile storico di Capri è pronto per cambiare proprietario. Questa volta la villa di lusso è quella che ha ospitato numerosi personaggi illustri tra i quali Antonio De Curtis, in arte Totò.

Realizzata negli anni Quaranta su commissione del produttore cinematografico Carlo Ludovico Bragaglia, l’immobile ha un valore di oltre 10 milioni di euro. Una magnifica villa di lusso con tanto di parco e dépendance, un buen ritiro per il principe della Risata che ha trascorso in questa struttura tantissime giornate di relax. L’immobile è di 1.200 metri quadrati, più altri 4.800 circa di esterni ed è messa in vendita da Lionard Luxury Real Estate.

Una splendida villa dove ha soggiornato Totò

Composta da 4 piani, la villa è di 800 mq, mentre la dépendance è grande 400 mq. Tra le particolarità apprezzatissime dagli ospiti ci sono una piscina, campi da calcio, tennis e bocce, una limonaia, un frutteto e un grande giardino con orto botanico. Ovviamente non è relax senza una vista sul mare e dalla villa di lusso si può ammirare uno splendido e suggestivo scorcio del mare di Capri. La dimora venne commissionata dal produttore cinematografico Carlo Ludovico Bragaglia che realizzò con Totò ben 6 film e altri con la Compagnia De Filippo composta da Eduardo, Peppino e Titina.

Nella descrizione che accompagna l’annuncio sono presenti alcuni particolari che fanno della villa un autentico gioiello dell’isola. Sono due le ville presenti, attigue ma non comunicanti. La villa padronale ha una sua architettura tipica caprese in muratura di pietra calcarea dal caratteristico colore bianco intenso. Gli interni sono un trionfo di grandi saloni di rappresentanza. I pavimenti sono in marmo pregiato, poi sono presenti arredi d’epoca e antichi reperti di epoca romana.

foto in bianco e nero di totò in una scena del film
Screenshot autoprodotto – Catturato personalmente da Utente: Vergerus, pubblico dominio – via Wikimedia Commons

Arredi di lusso e comodità moderne

Nelle eleganti camere da letto con salottino e bagno privato, è presente un parquet in legno di castagno. Tra gli arredi anche lampade in ferro battuto, stufe in maiolica, mobili del Settecento e preziosi pavimenti in ceramica originari dell’epoca della costruzione. Questi ultimi – si legge dall’annuncio – sono stati ripristinati dove necessario grazie al lavoro di sapienti artigiani che ne hanno riprodotto fedelmente copia.

Gli impianti più moderni di domotica e climatizzazione garantiscono ogni comodità e completano gli innumerevoli elementi di pregio della villa. Nella seconda villa, più piccola e utilizzata per gli ospiti, ci sono ambienti ampi e luminosi con vista a 360 gradi. Tra i comfort una grande piscina in vetro Bisazza con idromassagio e perimetrata in marmo travertino, campo da tennis e calcetto e un campo da bocce.

A Capri in vendita la villa di lusso in cui soggiornò Totò ultima modifica: 2021-07-31T09:00:00+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x